Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Marzo - ore 18.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il "classico" Pianazze - Canaletto termina a reti banche. | Foto

Il "classico" Pianazze - Canaletto termina a reti banche.

La Spezia - Termina zero a zero il "super spezzino " tra la capolista Canaletto e il sorprendete Arci Pianazze guida saccentemente da mister Torri. Ad assistere al big match di giornata c'è il pubblico della grandi occasioni e molti addetti ai lavori del calcio spezzino che riempiono la tribuna dello Sopsi dando un bel colpo d'occhio per i 22 protagonisti di questa super sfida. Mister Torri schiera gli undici titoli con capitan Campagni dietro alla coppia d'attacco formata da Giacopinelli, capocannoniere del campionato, e Cappagli. Risponde mister Andreoni, uno dei tanti ex della super sfida, con il suo consueto -4-3-3 con Lopez in cambi a di regia e il tridente composto da Giannini, Cassinoni e Arena. Arbitra il signor Miselli della sezione AIA della Spezia. Al 2' si fanno vedere i padroni di casa con Garibotti che dal calcio d'angolo prova a beffare il numero uno ospite ma la sfera termina alta sulla traversa. Passano centoventi secondi e sono ancora i granata di casa a rendersi pericolosi con la "spizzata" di Giacopinelli che innesca Cappagli il quale, pressato bene dall'attento Fazio, prova la conclusione di destro che l'attento Bonauguri blocca con estrema facilità. Al 16' il Canaletto si fa vedere dalle parti di Greco ma la conclusione al volo, su angolo di Arena, di Papocchia termina abbondantemente sul fondo. Al 22' braeak al centrocampo e ripartenza micidiale per i granata di Torri con Giacopinelli che si presenta solo davanti a Bonauguri il quale in uscita bassa si avventa sui piedi del l'attaccante di casa costringendolo a portassi la sfera oltre la linea bianca che delinea il fondo campo. Al 26 Ferri su rimessa laterale serve Papocchia il quale da posizione defilata prova la conclusione che l'attento Greco blocca senza difficoltà. Al 36' grande occasione, la più importante della partita, per il Canaletto con Cassinoni che, approfittando di una grave incertezza di Scamardella, si presenta davanti a Greco il quale si esalta deviando in calcio d'angolo la conclusione ravvicinata dell'attaccante di mister Andreoni. Si chiude il primo tempo sul risultato di zero a zero. Nella ripresa parte subito forte il Canaletto che al 42' va vicino alla rete di Righetti, servito dal calcio di punizione di Lopez, ma la conclusione dell'attaccante canarino si spegne oltre la traversa. Nel giro di dieci minuti mister Torri ridisegna la propria squadra richiamando in panchina Scamardella, Cappagli e Garbotti lanciando nella mischia Utsch, Madi e Currarino con la speranza di spezzare la partita ma la speranza resta tale poiché i cambi non sembrano incidere. Al 60' bella discesa sulla corsia di destra del l'ottimo Ferri il quale fa partire un cross che la difesa di casa respinge sul desto dell'ex Papocchia che dal limite dell'aria prova a battere Greco ma la sua conclusione termina sul fondo. Al 68' il Canaletto trova la rete con Arena ma l'arbitro Miselli annulla per un precedente fallo. Decisione giusta. Il pericolo appena corso risveglia i padroni d casa che al 60' creano la prima, ed unica,occasione da rete con l'invenzione di Giacopinelli che vede l'inserimento d Campagni il quale è anticipato dall'attento uscita del giovane portiere Bonauguri il quale sventa la possibile conclusione del fantasista d casa che poco dopo sarà sostituito con Rossi. Dopo due minuti di recupero termina il super classico con un pareggio che forse serve di più al Canaletto che ai granata di casa. Non è stata una bella sfida e il terreno dello Scopsi , appesantito dalla pesante pioggia, non ha decisamente agevolato le due squadre che sono sembrate troppo remissive anche se il Canaletto, seppur a tratti, e sembrato avere qualcosa in più dei padroni di casa.

ARCI PIANAZZE: Greco, Scamardella, Paparcone, Gazzoli, Stretti, Leporati, Stefanelli, Garibotti, Giacopinelli, Campagni, Cappagli

CANALETTO: Bonauguri, Ferri, Fazio, Villa, Calcagnini, Lopez, Giannini, Fiorini, Cassinoni, Arena, Papocchia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News