Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Agosto - ore 23.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Follo, l'opposizione alla sindaca: "Attenzione a non fare come Narciso"

Intervento del gruppo di opposizione Cittadini in Comune Follo.

Follo, l'opposizione alla sindaca: "Attenzione a non fare come Narciso"

Cinque Terre - Val di Vara - Leggiamo con stupore la replica della Sindaco Mazzi. Ci saremmo aspettati un “scusateci per l’inconveniente” o “avremmo in futuro più rispetto delle esigenze dell’opposizione e della cittadinanza”. Invece nulla, anzi, il nulla mescolato a quella retorica stantia. Ha parlato di “disponibilità in ogni occasione”, di “trasparenza legata alla trasmissione degli atti” concludendo con ca più classica delle chiose: “facciamo campagna elettorale”. I debiti poi sono colpa di altri, come nelle più consolidate tradizioni. Andiamo per ordine perché è giusto che la popolazione tutta sappia di cosa stiamo parlando.
Per prima cosa analizziamo la sopracitata disponibilità:
• primo consiglio comunale convocato il 15/06/2019 alle ore 12,30
• secondo consiglio convocato il 31/07/2019 alle ore 11,00
• terzo consiglio convocato il 13/08/2019 alle ore 10,00
• quarto consiglio convocato il 22/10/2019 alle ore 10,00
• quinto consiglio convocato il 12/11/2019 alle ore 12,00
• sesto consiglio convocato il 27/12/2019 alle ore 12,00
• settimo consiglio convocato il 29/5/2020 alle ore 12 al quale segue quello del 30/7 alle 13 che ha fatto traboccare il vaso.
Sempre impegni personali del segretario? Pensa veramente sia possibile scaricare su imprese e lavoro inefficienze organizzative dell’Ente? Passiamo alla mancanza di trasparenza: “non ritiene che il convocare ripetutamente i consigli a quell’ora non rappresenti una mancanza per i cittadini che vorrebbero partecipare?” Perché vede la trasparenza non si riduce solamente al fatto cartaceo ma alla possibilità di rendersi “trasparenti” nei confronti della cittadinanza in quanto è prima di tutto a loro che dobbiamo rispetto.
A noi interessano poco le “colpe” ma a seguito di quanto da Lei dichiarato, se veramente i debiti sono eredità della passata amministrazione, ci chiediamo perché quando c’è stato l’assestamento di bilancio non sono stati riconosciuti?
Certo che dopo tanto sbandierare i mirabolanti successi della Sua amministrazione, una parola per le donne, lavoratrici, della cooperativa di servizi poteva spenderla perché la situazione da Voi generata non ha certamente prodotto serenità.
Ed eccoci infine alla mitica frase “fate campagna elettorale”. Va su tutto e veste bene, ma dimentica solo un piccolo particolare, non abbiamo tessere e appartenenze a partiti, quindi noi sicuramente non saremo impegnati nella corsa alle regionali. Può dire lo stesso di Lei e dei componenti della sua maggioranza? Potete continuare su questa strada ma ricordatevi che Narcisio si innamorò della sua stessa immagine per punizione divina.

Cittadini in Comune Follo

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News