Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Agosto - ore 21.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Gesù sciamano", suggestione dal finale di Mythoslogos

Conferenza con Angelo Tonelli: "Le nostre radici sciamaniche spezzate principalmente ad opera del Cristianesimo. La nostra classe politica? Spiritualità da carnevale di Viareggio". Il caso del 'Mongolo di Taranto'.

"Termopili dell'ottusità"
"Gesù sciamano", suggestione dal finale di Mythoslogos

Golfo dei Poeti - Sapienza classica tema di nicchia? Mica tanto, visto che anche quest'anno la rassegna lericina 'Mythoslogos', animata dal noto studioso e poeta Angelo Tonelli, ha richiamato un pubblico attento e numeroso. È accaduto anche venerdì scorso in occasione dell'ultima conferenza della manifestazione, seguita da oltre cinquanta persone nel fresco frondoso del Parco Shelley. L'incontro ha visto Tonelli raccontare del legame – non sempre riconosciuto – tra il mondo greco e quello orientale, in particolare tra cultura classica e sciamanesimo. “Cominciamo a liberarci la testa dall'idea della fioritura di una Grecia autoctona, mirabile prodigio di geometrie winkelmaniane, interamente autofiorita, senza debiti – ha affermato Tonelli –. Ci sono studiosi arroccati sulle Termopili dell'ottusità che difendono la Grecia dai contatti con l'Oriente, anche quello più vicino”. Un filo rosso, quello tra Grecia e Asia, testimoniato per Tonelli anche dalla scoperta del 'Mongolo di Taranto', ovvero un'immagine su ceramica vascolare, risalente al V secolo a.C., raffigurante una sorta i guerriero delle lande mongole. “Barba aguzza, zigomi orientali, occhi a mandorla. Un tassello che dimostra i legami culturali, commerciali e spirituali tra la Magna Grecia e l'Oriente”, ha spiegato Tonelli parlando del manufatto ritrovato nel Tarantino e ora conservato all'Università di Heidelberg.

Ma chi erano gli sciamani? “Mediatori per la comunità tra il visibile e l'invisibile, guaritori, esperti di farmaci e incantamenti, guide spirituali”, ha illustrato Tonelli, inserendo nel novero sciamanico figure quali Parmenide (“Un profondo meditante”), Pitagora e i pitagorici in generale “che praticavano discipline spirituali rigorosissime”. Ma le nostre radici sciamaniche sono andate perdute “perché spezzate – ha detto Tonelli – principalmente ad opera del Cristianesimo. Si è verificata la loro obliterazione a vantaggio di una civiltà che ha preferito la scienza e la tecnica. Chapeau alle loro conquiste, ma massimo disprezzo per i danni che seminano i frutti del caro io, la mancanza dello sguardo della consapevolezza, della coscienza oceanica, del senso di appartenenza dell'essere umano a un grande organismo unitario”.

Lo sciamanesimo non ci ha lasciato testimonianza scritta. “È una dimensione che non ama la scrittura – ha detto lo studioso – perché questa elide il contatto vibrazionale diretto con il portatore di sapienza. La scrittura non era amata dai grandi sciamani, e forse a tale sfera va ricondotto Gesù Cristo, di cui non abbiamo testi scritti”. Dalla suggestione sul Nazareno si arriva a una considerazione sul “panorama miserabile della politica, senza distinzioni. Una classe politica segnata da un difetto di fondo: la mancanza di una formazione spirituale interiore che sarebbe possibile avere solo in caso di recupero del patrimonio delle nostre radici. I politici attuali hanno la stessa consistenza spirituale delle loro caricature del carnevale di Viareggio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News