Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Novembre - ore 13.26

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Rifiuti Lerici, per il post Acam si impone la bolognese Terzo Millennio

Aggiudicazione provvisoria alla società guidata da Katia Sandretti. Ora 35 giorni per l'ok definitivo. Occhio a eventuali ricorsi.

Ribasso del 9 per cento
Rifiuti Lerici, per il post Acam si impone la bolognese Terzo Millennio

Golfo dei Poeti - È stata la proposta della società bolognese Terzo Millennio a spuntarla stamattina a Lerici in Comune in occasione dello scioglimento delle buste per l'affidamento triennale del servizio rifiuti. Con oltre 55 punti incassati per la proposta tecnica (su un massimo di 70) e un ribasso del 9.21 per cento sulla base d'asta di circa 9 milioni, la società ha avuto la meglio sulla cuneese Proteo (50 punti e ribasso del 5.88) e sulla salernitana Sarin (49 punti e ribasso del 7.53). Una seduta lampo, presieduta dall'ex segretario comunale Franco Caridi (ora in forza al Comune di Arezzo), tenutasi poco dopo mezzogiorno alla presenza di rappresentanti delle tre realtà in lizza.

A seguito della pubblicazione dei verbali si procederà con l'aggiudicazione definitiva alla società vincitrice e la verifica dei requisiti previsti, che richiederà 35 giorni come stabilito dalla norma, salvo ricorsi da parte delle altre due società. Tra i dettagli tecnici dell'offerta di Terzo Millennio che trapelano - c'è doverosa riservatezza essendo l'aggiudicazione, come detto, non ancora definitiva - c'è una maggiore apertura dell'isola ecologica. Una curiosità: il ribasso del 9.21 per cento è la data di nascita dell'amministratore unico della società emiliana, Katia Sandretti, presente stamani in Comune, nata appunto il 21 settembre.


"La nuova gestione - si legge in una nota diffusa da Palazzo civico - comporterà un risparmio rispetto a quella attuale di circa 600.000 euro annui, cioè il 22% in meno. A gara lo spazzamento, la raccolta porta a porta, la gestione del centro di raccolta rifiuti e il trasporto agli impianti".

“Ancora una volta, come per le spiagge e in molte altre situazioni, questa amministrazione dimostra di stare sempre dalla parte dei cittadini e mai con i centri di potere – commenta il Sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti -. Oggi l'apertura delle buste delle offerte economiche e l'aggiudicazione definitiva alla ditta vincitrice comporterà per i i cittadini di Lerici un risparmio di circa 600 mila euro annui rispetto alla attuale gestione, che equivalgono a un risparmio di 3.600.000 euro sui sei anni. Abbiamo dimostrato in concreto anche al Tribunale amministrativo e alla Provincia, quale ente di governo della cittadinanza provinciale, che seguendo quelle che sono le regole in primo luogo dettate dalla Comunità Europea il risparmio, e quindi il minor costo in termini di tassazione, è cosa concreta. Questa è la prova che il monopolio di Iren è costato fino a oggi molto ai cittadini. Attendiamo adesso che il Tribunale amministrativo ne prenda atto e deliberi di conseguenza”.
“Oggi abbiamo raggiunto un primo importante traguardo – aggiunge il consigliere delegato all'Ambiente, Claudia Gianstefani -. Siamo fortemente convinti del percorso che abbiamo intrapreso e che ci vede oggi aggiudicare un sevizio migliore, più adatto alle esigenze della nostra comunità e del territorio, a un costo che segue le leggi di mercato e che si avvicina ai costi standard che il Ministero delle Finanze indica. E' un percorso coraggioso ma che dobbiamo ai cittadini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News