Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Dicembre - ore 14.41

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Aree sgamabatura cani, interventi alla Maggiolina e al Colombaio | Foto

L'amministrazione ha approvato due progetti per la riqualificazione delle due aree attrezzate esistenti.

Più decoro e sicurezza
Aree sgamabatura cani, interventi alla Maggiolina e al Colombaio

La Spezia - La giunta comunale, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Luca Piaggi, ha deliberato due progetti relativi alle aree sgambatura cani situate all’interno del Parco XXV Aprile (Maggiolina) e del parco del Colombaio.
Si tratta di interventi volti a garantire maggiore decoro, vivibilità, fruibilità e sicurezza e, nel contempo, riqualificare le porzioni di parco attraverso l'installazione di nuovi arredi e la messa a dimora di nuove piante. Il tutto in attesa che venga presa una decisione sulla realizzazione dell'area sgambatura cani ai Giardini pubblici oppure nell'area verde del Piazzale del Marinaio.

“La creazione di nuove aree di sgambatura cani è un tema molto sentito nella nostra città – dichiara il sindaco Pierluigi Peracchini – e per questo fin dall’inizio del mandato ci eravamo presi l’impegno di individuare varie zone diverse in tutta la città perché i nostri amici a quattro zampe potessero scorrazzare liberamente ma in sicurezza, per se stessi e per gli altri. Pensare aree di questo tipo, però, non significa soltanto pensare agli animali, ma anche riqualificare zone con panchine e fontane e nuovi alberi per incentivare ancora di più la frequentazione di quelle aree. Tutto questo ha anche la diretta conseguenza di scoraggiare il degrado”.

Area sgambatura cani della Maggiolina
L’intervento di miglioramento dell’area sarà caratterizzato dalla demolizione delle parti fatiscenti della recinzione con il successivo ripristino con l’utilizzo di nuovi paletti metallici e il posizionamento di una rete metallica in acciaio zincato plastificato per garantire che gli animali liberi non escano nelle aree limitrofe.
È prevista una ulteriore suddivisione tra l’area di sgambatura per i cani di piccola taglia e l’area per i cani medi con creazione di accesso indipendente con cancello e percorso da Via Beghi.
Il progetto prevede inoltre la messa a dimora di 11 alberi per creare zone in ombra, la fornitura e posa di alcuni arredi di complemento quali panchine, cestini, una fontana ed un tavolino con panche, il tutto per migliorare la fruibilità delle aree.

Area sgambatura cani del parco del Colombaio
L’intervento ha l’obbiettivo di circoscrivere l’area e garantire che gli animali liberi non escano nelle zone limitrofe e sarà caratterizzato, anche in questo caso, dalla realizzazione di recinzione con paletti e rete metallica in acciaio zincato plastificato.
Per collegare le due aree sarà realizzato un cancello a due ante che consentirà anche gli accessi alle macchine adibite alla manutenzione.
Il progetto prevede inoltre la messa a dimora di 6 alberi per creare zone in ombra, la fornitura e posa di alcuni arredi di complemento quali panchine e cestini, il tutto per migliorare la fruibilità delle aree.
Sempre nella piana, sul lato adiacente alla recinzione esistente, si è creato col tempo un percorso utilizzato dai cittadini che sarà meglio definito e reso più confortevole con la posa di pali di legno di castagno collocati al suolo orizzontalmente che avranno la funzione di contenimento. Tra un palo e l’altro sarà posata ghiaia che eviterà, soprattutto nei periodi invernali e piovosi, la formazione di fango e buche che fino ad oggi hanno reso il percorso poco agevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News