Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 01 Ottobre - ore 20.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Caso Oss, i sindacati lanciano una nuova proposta di emendamento ai parlamentari spezzini

Nell'ambito dell'aumento di risorse per la sanità

La Spezia - "La fase di emergenza sanitaria iniziata lo scorso mese di febbraio impone una necessaria e adeguata riorganizzazione del nostro servizio sanitario nazionale che riconosca e valorizzi le professionalità di tutto il personale (medici, infermieri e operatori socio-sanitari) che quotidianamente mettono in gioco la propria vita per salvarne altre. Riteniamo che sia arrivato il momento affinché a quei lavoratori del comparto sanità che vivono costantemente con l'ansia di perdere il posto di lavoro vengano riconosciuti quei diritti che fino ad oggi sono stati negati". Lo affermano i rappresentanti sindacali di Filcams Cgil, Luca Comit, Fp Cgil, Alessandra Guazzetti, Fisascat Cisl, Mirko Talamone, Uiltrasporti, Marco Furletti, e Fials Confsal, Luciana Tartarelli riferendosi agli operatori socio-sanitari, attualmente alle dipendenze di Coopservice, che prestano attività nelle strutture ospedaliere pubbliche della provincia e che in vista di un processo di internalizzazione del servizio da parte di Asl 5 spezzino rischiano di perdere il posto di lavoro.

"Alla luce dello stanziamento di importanti risorse economiche per il potenziamento del Servizio sanitario nazionale e dei prossimi provvedimenti legislativi in materia, crediamo che si possa contestualizzare in questo ambito una specifica norma che dia garanzie occupazionali a questi lavoratori".
Al riguardo i segretari provinciali delle sigle di categoria hanno scritto una lettera ai parlamentari spezzini Stefania Pucciarelli e Lorenzo Viviani per la Lega, Manuela Gagliardi per Cambiamo, Andrea Orlando per il Partito democratico e Raffaella Paita per Italia viva, proponendo una nuova proposta di emendamento in materia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News