Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Giugno - ore 13.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Spezia non dimentica Iacoviello, vittima del crollo della Torre piloti

Oggi avrebbe compiuto 41 anni: cerimonia di commemorazione in Largo Fiorillo.

la commemorazione
La Spezia non dimentica Iacoviello, vittima del crollo della Torre piloti

La Spezia - Giornata di commemorazione in Largo Fiorillo alla Spezia. Ad un anno di distanza dalla scopertura della targa intitolata alla memoria di Gianni Iacoviello, vittima del crollo della Torre piloti al Porto di Genova, le autorità, i colleghi e gli amici si sono riuniti per l’evento commemorativo. Presente alla cerimonia il direttore marittimo della Liguria ammiraglio ispettore Nicola Carlone. Una cerimonia semplice ma allo stesso tempo molto toccante e partecipata alla quale hanno preso parte i genitori e la sorella di Gianni, svoltasi di fronte alla sede della ex Dogana, proprio nel giorno in cui avrebbe compiuto 41 anni.

Il Comune e la Capitaneria di porto della Spezia, hanno voluto quindi ricordare il sacrificio di questo professionista della Guardia Costiera, che la sera del 7 maggio 2013, perse la vita con altri cinque colleghi, tutti militari del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera in servizio a Genova e tre operatori civili della società Rimorchiatori e del Corpo Piloti di Genova.

Ad aprire la cerimonia il comandante della Capitaneria di Porto della Spezia che ha ringraziato le autorità presenti per la vicinanza e, rivolgendosi ai familiari di Iacoviello, ha voluto sottolineare la professionalità e l’umanità di Gianni portando l’abbraccio della grande famiglia della Guardia costiera che non lo dimenticherà mai.

A seguire, l’intervento del sindaco del Comune della Spezia, Pierluigi Peracchini, il quale ha ricordato ed elogiato le qualità di Gianni, sia come cittadino del Comune spezzino che come militare della Guardia costiera per il suo spirito di abnegazione al lavoro. “Sei anni fa la nostra regione è stata colpita dalla tragedia del crollo della Torre piloti a Genova – ha dichiarato il sindaco durante la cerimonia di commemorazione – nove persone, impegnate nella quotidianità del loro lavoro, sono rimaste vittime di un fatale destino. Una di quelle vittime era lo spezzino Gianni Iacoviello, a cui l’anno scorso, appena insediati, abbiamo voluto dedicare una targa presso Largo Fiorillo a testimonianza del forte legame che aveva con la città.”

A chiudere l’evento la deposizione di un omaggio floreale in prossimità della targa commemorativa, scoperta proprio un anno fa, e la benedizione da parte di Monsignor Tanchio. Infine, la lettura della preghiera del marinaio da parte di un ufficiale della Capitaneria di Porto della Spezia. Commosso e sentito il ringraziamento della madre di Gianni che ha voluto testimoniare, a tutti i presenti, sentimenti di profondo riconoscimento. Presenti alla cerimonia tutte le autorità militari e civili del territorio nonché operatori portuali, rappresentanti delle associazioni rappresentative degli imprenditori marittimi nonchè colleghi in quiescenza.

Tra le massime autorità intervenute oltre al sindaco Peracchini, gli onorevoli Manuela Gagliardi e Lorenzo Viviani, il prefetto della Spezia Antonio Garufi, il sindaco di Ameglia, Andrea De Ranieri in rappresentanza dell’amministrazione provinciale, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Carla Roncallo nonché il vicario del vescovo monsignor Nuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un mazzo di fiori in memoria di Gianni Iacoviello


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News