Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre - ore 14.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Palio, il Comitato: "Casati, affermazioni inesatte e pittoresche"

Il presidente Gianello: "Colui che dovrebbe essere garante della manifestazione ha fatto cancellare tutto. La Regione? Ci aveva promesso 40mila euro".

la risposta
Palio, il Comitato: "Casati, affermazioni inesatte e pittoresche"

La Spezia - "Abbiamo letto con stupore la risposta del nostro assessore Kristopher Casati e ci viene da pensare che quanto scritto non sia farina del suo sacco. Ci sono troppe inesattezze e la questione viene messa sul piano politico, forse perché non ci sono altre argomentazioni valide". Lo dichiara il presidente del comitato delle borgate Massimo Gianello, a nome di tutto il Comitato delle Borgate. "Per quanto riguarda i soldi spesi fino ad oggi, quelli di cui parla Casati - prosegue Gianello -, fanno parte dei circa 60 mila da sempre spesi per eventi correlati al Palio. Per quanto riguarda invece i soldi promessi, le affermazioni fatte dall’assessore mi sembrano piuttosto pittoresche in quanto nel 2017 ci furono assicurati in varie occasioni, sia dal Sindaco Peracchini che dall’Assessore al Palio del Golfo, 30mila euro extra per iniziative da loro richieste, come per esempio l’allestimento del maxischermo in Passeggiata Morin durante il Palio. Due giorni prima della fine dell’anno, dopo che tutto quanto era già stato approvato, colui che dovrebbe essere il Garante del Palio del Golfo, ha fatto cancellare tutto. Dopo vari incontri i 30 mila pattuiti sono diventati 13 mila ma a un anno di distanza non sono ancora stati messi a bilancio". Prosegue quindi la polemica scoccata con l'annuncio da parte del Comitato dell'annullamento di tutte le attività a partire dal Palio di Natale.

"Se parliamo invece di sponsor, - continua il presidente - che come tutti gli altri anni sono stati recuperati dal Comune, c’è da sottolineare come attualmente il 50 per cento dei contributi debba ancora entrare, senza considerare come sponsorizzazioni cospicue siano state poi indirizzate da altre parti. Speriamo che in effetti queste somme, garantite dallo stesso assessore, entrino. Più di una settimana fa abbiamo mandato una lettera all’Amministrazione per sottoporre la questione, ma nessuno ci ha risposto, nessuno ci ha aiutato. Le borgate si sono sentite non solo in difficoltà economica. Ma anche offese. Questa è la realtà, senza voler fare apparire tutto su un piano politico. Non lo è. Avremmo preferito sentirci proporre di sederci a un tavolo per trovare una soluzione insieme, ma ormai è chiaro che questa è solo una utopia".

Conclude il presidente a nome del Comitato: "Meglio non parlare invece di Regione Liguria: a novembre dell'anno scorso alla presenza di due assessori regionali, due funzionari regionali, e due consiglieri regionali ci sono stati promessi 40 mila euro. Fino a ieri non sapevamo ancora se questi soldi li avrebbero o meno dati e soltanto oggi abbiamo appreso la loro replica, ovvero che il contributo è stato accantonato in quanto i casi di doping sono in attesa di verifica da parte della giustizia sportiva. A noi nessuno aveva comunicato niente. Ringraziamo invece i Comuni di Porto Venere e Lerici, regolari e puntuali come ogni anno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News