Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Ottobre - ore 20.38

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Palio, la sfilata del 91° termina in Piazza Europa

Tradizionale partenza da Piazza Brin alle 21, infine il transito in Piazza Verdi e l'arrivo sotto la cattedrale. Il sindaco ironico: "Non sprofonderemo". Melley: "Da noi sostegno convinto a questo evento che unisce il Golfo".

Golfo in festa
Palio, la sfilata del 91° termina in Piazza Europa

La Spezia - Il primo atto della Festa del mare per il Palio del Golfo numero 91 sarà, come da tradizione, la sfilata delle borgate. L'appunto lungo le vie del centro cittadino è per venerdì 5 agosto a partire dalle 21. Il percorso vedrà la partenza da Piazza Brin, per proseguire lungo Corso Cavour, Via Domenico Chiodo, Piazza Verdi, e terminare in piazza Europa, dove si svolgerà la riconsegna dei gonfaloni ai sindaci della Spezia, Lerici e Porto Venere e del trofeo della sfilata, una scultura di Francesco Vaccarone.
Le tredici borgate sfileranno per le vie cittadine, ognuna con un tema diverso legato al mare e alla storia della propria comunità, facendo così partecipe tutta la popolazione della gioia e dell’impegno che, in tutte le borgate, ha portato alla realizzazione di questa grande festa popolare.

Per il quinto anno consecutivo si rinnova il legame tra il Comitato delle borgate e la Fondazione Carispezia, che sostiene economicamente la realizzazione della sfilata, riconoscendo all'iniziativa il ruolo di grande manifestazione collettiva radicata nella cultura e nelle tradizioni del territorio.
L'evento è stato presentato di fronte a una delegazione dei borgatari questa mattina nella sede di Via Chiodo dal presidente Matteo Melley, dal sindaco della Spezia, Massimo Federici, da Massimo Gianello, presidente del Comitato, da Matteo Cozzani, sindaco del Comune di Porto Venere, e Marco Russo, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Lerici.

"Sosteniamo convintamente la preparazione e la realizzazione della sfilata, espressione fra le più significative dell’identità locale. E' uno modo fantastico di veicolare l'idea del Golfo come entità unitaria. Questa per noi è la cosa più importante: il fatto che sia un evento che unisce. Si può lavorare molto su questo tema, con le borgate che rappresentano gli anelli di questa catena. Per noi questo è un momento gratificante e posso anticipare che nella ormai prossima programmazione triennale il nostro impegno sarà confermato", ha detto il presidente della Fondazione, Melley.

Il sindaco Federici ha invece sottolineato come il Palio sia "un evento di connotazione popolare e la sfilata rappresenta il climax di questo aspetto, con centinaia di persone che lavorano mesi e mesi per questa serata di festa, colori, gioia e musica. Ringrazio la Fondazione per averla sostenuta e fatta crescere negli ultimi anni. Il percorso, come detto, si concluderà in Piazza Europa, un'opera nuova, che piace. E posso assicurare che non cadrà, anche se c'è in giro chi va affermando il contrario".

"Il Palio non è solo una gara sportiva - ha aggiunto il sindaco di Porto Venere, Cozzani -, ma è un movimento che tutto l'anno vede coinvolte le borgate. Tantissime persone impegnano il loro tempo perché la festa del Palio sia un grande evento condiviso, dimostrando di essere un popolo di borgata vivo e partecipe".
"La sfilata è uno dei momenti più attesi dell’anno per la città della Spezia e per tutti i Comuni che ne fanno parte – ha commentato l'assessore Russo, a nome del sindaco di Lerici Leonardo Paoletti -. Oltre ad avere un importante valore sportivo e cultuale insieme, rappresentando una delle più sentite tradizioni del nostro territorio, la manifestazione svolge anche una fondamentale funzione sociale. E’ il collante capace di unire le comunità marinare e i membri di una collettività intera in un momento di coesione sociale e condivisione, valorizzando allo stesso tempo le singole identità e storie".

"L'asse tra Palio e Fondazione Carispezia è un elemento essenziale per la nostra manifestazione - ha spiegato Gianello -. La sfilata è sicuramente un evento altamente rappresentativo del popolo del Palio ed è frutto di passione e dedizione, ma anche un momento di aggregazione che ha trovato nuova spinta e maggior impegno da quando la Fondazione la sostiene. Sentire oggi che questo interesse sarà rinnovato per i prossimi anni non può farci che piacere".

La premiazione della borgata vincitrice della sfilata è prevista lunedì 8 agosto, alle 21, nella rinnovata Piazza Europa, dove verrà consegnato l’originale trofeo realizzato da Vaccarone. L’opera firmata dal maestro, raffigurante quattro vogatori e il timoniere a poppa, è stata realizzata lo scorso anno e segue la tradizione dei gonfaloni: un trofeo permanente che ogni anno viene assegnato in custodia alla borgata vincitrice.

Novità di questa edizione è rappresentata dalla composizione della giuria che vedrà al suo interno tredici giudici scelti rispettivamente da ciascuna borgata, oltre a un rappresentante del Comitato.
Fondazione e Comitato hanno anche quest’anno realizzato un gadget della sfilata, una serie di braccialetti colorati, da distribuire al pubblico come ricordo dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News