Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Settembre - ore 21.06

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Musica troppo alta, tracciabilità, pioggia di sanzioni ai locali spezzini

La task force che stanotte ha operato in città ha conseguito diversi risultati. Ieri ennesimo blitz della Polizia in Via Milano.

la cronaca dalla strada
Musica troppo alta, tracciabilità, pioggia di sanzioni ai locali spezzini

La Spezia - Operazione interforze quella di stanotte che ha visto protagonisti, tutti insieme, agenti di Polizia, militari di Guardia di Finanza e Carabinieri, delegati Asl e personale della Polizia locale spezzina. Nel mirino gli esercizi pubblici del centro città e delle periferie. Dalle verifiche poste in essere un locale del centro città, gestito da cittadini cinesi, è stato multato con una sanzione di 3000 euro per carenze igieniche in cucina e in generale nella pulizia dell'intero locale. Guai anche per altri tre locali "fracassanoni": tutti loro sono stati segnalati per aver fatto musica, senza la relativa relazione dell'impatto acustico. Uno di questi nella zona di Corso Cavour-Piazza Brin, dovrà pagare una sanzione amministrativa di 1000 euro, al pari di quanto dovranno fare i gestori di un locale del centro storico e di un altro a Fossamastra che ha avuto problemi anche per ragione di tracciabilità degli alimenti. Guai anche per chi ha pensato bene di tirare tardi fin quasi agli albori del nuovo giorno quando il regolamente imponeva la chisura entro l'una di notte.

Problemi invece per chi, trovato ubriaco alla guida, dovrà risponderne agli organi competenti: l'uomo è stato fermato nella zona dell'Umbertino con un tasso alcolemico di 1,45 g/l che gli farà "saltare" la patente oltre alle normali sanzioni previste. Sempre ieri, nel pomeriggio, la Polizia di Stato, seguendo le direttive del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, è tornata per effettuare controlli nella zona di Via Milano-Via Venezia, come ha ricordato lo stesso assessore alla Polizia Muncipale Gianmarco Medusei: "Svariati i controlli e anche gli arresti in questi mesi proprio tra via Venezia e via Milano, anche se evidentemente gli strumenti sono ancora pochi e troppo spesso leggi inefficaci vanificano gli sforzi dei nostri uomini in divisa, costantemente impegnati nel controllo del territorio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News