Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 14 Dicembre - ore 22.39

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Peracchini smetta di insultare e risponda nel merito"

Sul futuro di Vallegrande, opposizioni incalzano Peracchini e il Pd prepara un'interpellanza: "Le risposte del sindaco riguardano solo un aspetto delle tante questioni che sul futuro della partita Enel si giocano".

enel & caos

La Spezia - "Buttarla in caciara ed in insulto quando si è in difficoltà è faciloneria. Amministrare è assumersi le proprie responsabilità. Peracchini ci risponda sul merito". Così Guido Melley, LeAli a Spezia, Federica Pecunia, Italia Viva, Marco Raffelli, PD, Lorenzo Forcieri, Avanti Insieme, Paolo Manfredini, Partito Socialista, Massimo Lombardi, Spezia bene comune, che continuano: “Poniamo ancora le domande già poste, magari il sindaco si degna di rispondere: se e quando ha scritto a Toti chiedendo che la Regione si esprima contro la centrale a turbogas così come chiesto dal Consiglio Comunale della Spezia all’unanimità; se pensa che Toti, quando di recente ha ribadito di essere favorevole al progetto del gas, ha espresso una libera opinione da semplice cittadino, o quale governatore regionale ha ancora una volta dimostrato di infischiarsene del parere del nostro Comune e della stessa maggioranza di centro destra; cosa pensa del fatto che la Regione ha indetto già riunioni con le parti sociali sul progetto a turbogas senza peraltro aver coinvolto al tavolo ne’ il Comune della Spezia ne’ quello di Arcola; che tipo di procedura il Comune ha attivato con Asl per l’avvio dell’indagine epidemiologica, anche questa votata dal Consiglio Comunale. Attendiamo fiduciosi e con noi tutti gli spezzini.”

Marco Raffaelli Marco, Luca Erba Luca e Dina Nobili hanno preparato anche un'interpellanza in proposito: “Abbiamo letto le risposte del sindaco. Ma queste riguardano solo un aspetto delle tante questioni che sul futuro della partita Enel si giocano. Perciò occorre vederci chiaro, approfondire ogni punto e chiarire le posizioni amministrative definitivamente. Attraverso questa interpellanza sarà data occasione di scoprire le carte nel prossimo Consiglio utile, che si terrà successivamente alla riunione in Regione. Vediamo dove vogliamo arrivare. Vogliamo sapere se in quegli incontri non sia stato trattato anche il tema del progetto della nuova centrale a turbogas. E se, in caso di trattazione del tema, non sia stato ribadito ad Enel il pronunciamento del consiglio comunale e la scelta che l’amministrazione ha assunto con la propria delibera. In caso contrario, quali siano stati i motivi che hanno portato l’amministrazione ed il sindaco a ritenere non opportuno affrontare l’argomento in quelle sedi. Qual'è, in definitiva, l’opinione in merito al progetto della nuova centrale a turbogas? Sindaco e l’amministrazione sono favorevoli o contrari rispetto alla realizzazione di una nuova centrale a turbogas che produca energia mediante fonti fossili?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News