Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Ottobre - ore 22.26

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Spaccio, prostituzione maschile e genitori in pena da quando c'è la Cittadella della Pace"

Fabio Cenerini, candidato di Forza Italia alla regionali, segnala: "A Pegazzano la gente ha paura".

"Nome buonista"

La Spezia - "Ieri mattina dopo varie segnalazioni, ho fatto un giro per il quartiere di Pegazzano, dove le abitudini sono cambiate e molto da quando esiste il centro d’accoglienza dei migranti della Caritas. Non è che le situazioni che vi racconterò, siano direttamente riconducibili al centro, ma prima della sua esistenza non c’erano! Gli anziani e le famiglie con bambini non vanno più nelle aree verdi della zona, spaccio a tutte le ore, fenomeni di prostituzione maschile, Il quartiere deserto al pomeriggio, mi è stato detto che vari negozi hanno chiuso i battenti, persone che si sono trasferite di abitazione e che non riescono a vendere gli immobili, malgrado i valori siano ormai irrisori, genitori in pena per le figlie che vogliono uscire la sera, perché la notte spesso immigrati le seguono e la gente ha paura". Lo afferma Fabio Cenerini, candidato di Forza Italia alle elezioni regionali.
"Probabilmente la Caritas fa tutto coi migliori propositi - continua l'esponente forzista -, fatto è che il quartiere ha cambiato volto, alla faccia del nome buonista del centro, Cittadella della Pace, che però ha portato solo scompiglio fra migliaia di residenti. Non secondario l’introito di 2.800.000 euro circa più iva, per l’accoglienza da 51 a 300 migranti per due anni, del bando della prefettura, che si è aggiudicata la cooperativa della Caritas Un Mondo Nuovo un anno fa, ma poi perché gli danno questi nomi? Se questo è il mondo nuovo e pacifico, io preferisco quello di qualche decennio fa, dove non c’erano di questi business!".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News