Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Settembre - ore 12.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cozzani presiede l'ultimo consiglio provinciale: "Abbiamo centrato risultati impensabili"

Tutti lo ringraziano, tranne Ponzanelli
Cozzani presiede l'ultimo consiglio provinciale: "Abbiamo centrato risultati impensabili"

La Spezia - "Questo organo ha avuto storie strane e non sappiamo cosa vorrà fare il governo rispetto alle Province. Ma abbiamo visto importanza di questo ente per le questioni inerenti la Ripa e altre importanti strade del territorio. Quello che è accaduto stasera serva da monito per portare i temi all'attenzione del consiglio nei modi giusti". Ha esordito così Andrea De Ranieri, sindaco di Ameglia e vice presidente della Provincia, nell'intervento con il quale ha simbolicamente raccolto il testimone dal presidente Giorgio Cozzani, che ieri ha presieduto il suo ultimo consiglio provinciale (leggi qui) a causa della conclusione del suo mandato da sindaco di Follo.
"Ringrazio Cozzani - ha proseguito De Ranieri - che ha presieduto questo ente nel periodo più difficile, restituendogli la dignità che merita. Prima, con Massimo Federici, era stato un po' l'ombra del capoluogo, non per colpe di qualcuno, ma per deriva fisiologica. Cozzani ha riportato la Provincia sui giornali e ha ridato fiducia a uffici, pur avendo a disposizione meno di metà del personale iniziale e con due soli dirigenti".
Simone Sivori ha ringraziato Cozzani riconoscendogli di essere stato davvero "il presidente di tutti", una frase che assume ancora maggiore significato dopo la lunghissima discussione compiuta poco prima.
Un dibattito acceso che ha portato Francesco Ponzanelli a sottolineare che "la libertà è il sale di attività politica, ognuno decide come ricoprire il suo ruolo. Mi spiace che nei mesi in consiglio non ho trovato la collaborazione necessaria da parte del presidente.
Anche Andrea Licari ha ringraziato il presidente uscente per il clima di collaborazione, mentre Antonio Solari si è rivolto a Cozzani ricordandogli che "anche momenti di difficoltà ci sono amici e persone che non abbandonano".

"Ringrazio tutti quanti, dai dirigenti e ai dipendenti. Quando sono entrato - ha ricordato Cozzani - qua l'aria non era quella che si respira ora. Abbiamo lavorato bene insieme, ho trovato persone capaci che meritano rispetto, anche per la scelta che hanno fatto di rimanere in Provincia, pur nell'incertezza rispetto a quello che sarebbe accaduto a questo ente. Abbiamo centrato risultati quasi impensabili, anche a livello finanziario. Vedremo cosa accadrà alle Province, enti che hanno dimostrato, se ce ne fosse bisogno, di essre indispensabili per i territori. Forse i servizi delegati alle Regioni torneranno indietro, forse si tornerà ad assumere. Per quanto riguarda la discussioni di questa sera credo sia giusto discutere e fare politica, ma sempre con rispetto per l'avversario. Se non fosse stato così in questi anni certi risultati non sarebbero stati raggiunti, tanto più quando c'era una maggioranza che era della parte politica opposta alla mia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News