Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 01 Ottobre - ore 19.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Loro bravi, noi ingenui. Bene la prestazione” | Foto

Come all’andata, il Pisa vince sui colpi di testa e Italiano mastica amaro. “Tenuto in pugno la gara, abbiamo provato a vincerla fino all’ultimo”.

Così il mister
“Loro bravi, noi ingenui. Bene la prestazione”

La Spezia - “Peccato. Mi viene da pensare solo che usando le provi tutte, non devi perderla. Abbiamo concesso un angolo nel secondo tempo e abbiamo perso. Bravi loro. Credo meritassimo di più tra andata e ritorno. Loro bravi, noi ingenui che abbiamo fatto errori simili a quelli di un girone fa”. Vincenzo Italiano vive un’altra giornata come quella dell’andata. Sperando che anche il seguito sia lo stesso. Perché la sconfitta di Pisa portò alla lunga striscia di risultati utili consecutivi che fece dello Spezia una della realtà del campionato.
Però stasera ci sono da commentare altri due gol presi di testa dai toscani. “Oggi avevamo in campo Gala, Gudj, Marchizza, Erlic e Capradossi e abbiamo preso due gol di testa. Vuol dire che gli avversari hanno questa caratteristica in cui sono molto molto bravo. Noi abbiamo un po’ dormito e gli abbiamo consegnato la vittoria”. Italiano però vede una squadra viva. “Io sono contentissimo della prestazione dei ragazzi. Abbiamo tenuto in pugno la gara dall’inizio alla fine. Potevamo mettere qualche pallone più in area quando avevamo la doppia punta. Un punto ci avrebbe comunque fatti essere contenti”.
Il Cittadella vola, Crotone e Frosinone stentano. Lo Spezia è lì. “La classifica poteva essere ancora più bella di questa. Ci sono sempre meno punti da poter fare. Era un’occasione importante e abbiamo trovato una giornata storta. Venerdì a Frosinone continua il tour de force. Abbiamo gioito poco dopo la vittoria di Chievo, penseremo poco a questa sconfitta. Mancano sette partite, ci sono tanti punti da giocare e alcune cose da correggere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News