Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 20 Giugno - ore 22.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Partiti male, ma non era scontato rimontarla”

Marino negli spogliatoi si è fatto sentire: “Una chiacchierata su questo 0-2... Mi sono arrabbiato anche nel finale perché dovevamo chiuderla prima”.

“Partiti male, ma non era scontato rimontarla”

La Spezia - “Siamo partiti un po’ lenti, abbiamo dovuto aspettare uno schiaffo per cerare qualche opportunità. E’ qualche tempo che entriamo un campo un po’ bloccati. Oggi la strada è stata spianata dalla suepriorità numerica, sennò sarebbe stato tutto molto più difficile. Avevamo cancellato questo difetto della lentezza del giro palla a inizio stagione, oggi ci siamo ricascati”. Pasquale Marino oggi ha perso qualche chilo passeggiando su quell’area tecnica nervosamente. “Nell’intervallo abbiamo chiacchierato un pochino di questo 0-2... (ride, ndr). Regalare un tempo così non deve mai accadere perché comprometti una partita. Poi la reazione della ripresa è stata importante, anche in dieci non è scontato ribaltare una partita. Mi sono arrabbiato anche nel finale perché dovevamo chiuderla e invece ci siamo esposti a una beffa finale. In queste cinque partite dovremo avere un’attenzione diversa”.

I giovani Okereke e Da Cruz hanno trovato spazi importanti. “Loro partono larghi ma negli ultimi metri son liberi di accentrarsi. Quando arriva la sovrapposizione diventano devastanti. Galabinov ha dato tanti assist per gli inserimenti, ha provato il tiro. E’ ciò che sa fare, è ciò che gli chiediamo. Si è sempre allenato alla stessa maniera sia che giocasse, sia che non giocasse. Fuori casa abbiamo fatto scelte diverse, ma lui ha sempre mostrato grande professionalità. Il rigore? Ricci aveva preso una botta la ginocchio e si sono regolati loro dal campo”. Anche oggi i gol sono arrivati da copi di testa. “Anche la settimana scorsa abbiamo subito qualche calcio piazzato. Ci ha pensato Lamanna nel primo pericolo, dobbiamo esser epiù concentrati nelle marcature individuali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News