Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Settembre - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Debacle interna, Volley Laghezza patisce i troppi infortuni

ko interno
Debacle interna, Volley Laghezza patisce i troppi infortuni

La Spezia - LAGHEZZA SP - SIR SAFETY 1-3

VOLLEY LAGHEZZA SPEZIA: Martinelli 0, Facchini 11, Calosi 0, Nannini 2, Moscarella 6, Lambruschi 0, De Rosa 7, Lanzoni 20, Ruiu 0, Tagliatti 12, Izzo 0, Briata libero; n.e. Figini e Fregoso. All. Cecchi.
SIR SAFETY MONINI SPOLETO PE: Bucciarelli 12, Lucarelli 13, Montanaro 11, Costanzi 2, Scaffidi 2, La Rosa 0, De Matteis 0, Segoni   23, Menchetti 0, Stamegna 8, Galia 0, Vindice e Benedicenti liberi. All. Tana.
Arbitri: Pulcini e Angelucci.

"Usciremo anche da questa situazione". Queste parole, affidabilissime in quanto pronunciate da un coach Andrea Cecchi che nella scorsa stagione sportiva fu il regista tecnico del “triplete” biancazzurro Campionato-Coppa Liguria-Coppa delle Alpi, sono la nota lieta nella mesta serata che al Palamariotti ha visto il Volley Laghezza battuto di netto e a domicilio dalla Monini Sir Safety Spoleto.
Se l’ha detto lui allora si possono considerare senza drammi (del resto i “laghezziani” sono tuttora nettamente fuori dalla “zona retrocessione” in classifica) il dito che continua a tenere lontano l’ala Cerquetti, le gambe zoppicanti su cui si sono trascinati fuori subito il centrale Nannini e nel finale il “bomber” Lanzoni, la stessa salute da tempo molto parziale dell’opposto Calosi e di capitan Moscarella al centro. La sfortuna infatti continua a perseguitare il Laghezza Spezia ed è stata puntuale pure stavolta attraverso appunto le uscite di Lanzoni con una caviglia gonfia e di Nannini, distorsione, che si sono aggiunte al mezzo servizio di Moscarella e Calosi e all’assenza di Cerquetti.
Per la cronaca gli spezzini sono partiti con Martinelli al palleggio e Facchini opposto, Nannini e De Rosa al centro, Lanzoni e Tagliatti di banda con Briata libero.
Presto poi capitan Moscarella ha dovuto dare il cambio a Nannini in mezzo dove s’è visto in battuta pure Lambruschi, entrato più d’una volta anche Ruiu, l’altro palleggiatore Izzo ha dato un po' il cambio a Tagliatti.
Fra gli ospiti Costanzi ad alzare e Lucarelli in diagonale, capitan Bucciarelli e Montanaro centrali, alla schiacciata Stamegna e il “top scorer” Segoni; Benedicenti libero: poi s’è visto più di un cambio.

Questi infine gli altri risultati in quella che pure nel Girone D della Serie B maschile nazionale di pallavolo era la 6.a giornata…Energiafluida Cesena Fo – Arno Pisa 1-3, Jobitalia Città di Castello Pg – Geetit Bologna 0-3, Krifi Caffè 4 Torri Ferrara – Sama Portomaggiore Fe 0-3, Lupiestintori Pontedera Pi – Zephyr Trading Valdimagra 3-0, Monteluce Promovideo Perugia – Titan Services San Marino 1-3, Querzoli Forlì – Ermgroup S. Giustino Pg 3-2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News