Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre - ore 09.09

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

E così la borgata Crdd si trasforma in "La Spezia Centro"

Un logo nuovo di zecca: "In questo momento di riorganizzazione abbiamo pensato di riappropriarci della vecchia dicitura riportata anche dalla Carta del Palio del 1963, nella quale è citata la Borgata della Spezia".

palio del golfo
E così la borgata Crdd si trasforma in "La Spezia Centro"

La Spezia - Questa mattina nella Sala Giunta di Palazzo Civico alla Spezia sì è tenuta la conferenza stampa di presentazione del nuovo logo e del cambio di denominazione della ex borgata Crdd in "La Spezia Centro". Non si tratta di un cambio di direzione, ma semplicemente un adattamento dettato dalla moderna organizzazione della Marina Militare che riverbera sull'associazione fondata nel 1936 «con la reciproca e ferma volontà dell'Amministrazione Difesa e dei suoi dipendenti civili». Il collegamento della nuova Borgata con la Marina Militare rimarrà forte tramite la Lega Navale Italiana. Alla conferenza erano presenti il sindaco Pierluigi Peracchini, Giorgio Lazio, Ammiraglio di Divisione Comando Marittimo Nord, Mara Biso, delegata provinciale Telethon, Fabio Vespa, presidente Lega navale italiana, Massimo Gianello, Presidente Comitato delle Borgate e Francesco Costa, presidente della borgata La Spezia Centro. La svolta può sembrare di quelle epocali per il Crdd, la storica borgata marinara che rappresenta il centro storico della città al Palio del Golfo. A tal proposito invece, per il Circolo ricreativo dipendenti Difesa, si prefigura solo un cambio di denominazione, in Borgata Marinara 'La Spezia Centro', che continuerà ad essere espressione del centro cittadino.

Tradizionalmente i colori sociali della Borgata Marinara La Spezia Centro rimarranno gli stessi, il rosso e il blu: il logo sarà uno dei cambiamenti più netti, ricorda l'appartenenza alla città, ed è stato ripensato per l'impossibilità di utilizzare in modo permanente sia quello del Comune della Spezia che quello della Marina Militare. Non ci saranno ricadute da queste modifiche, l'associazione sarà pressoché la solita ed opererà di concerto con la Lega Navale Italiana della Spezia negli spazi della Marina Militare. "In questo momento di riorganizzazione abbiamo pensato di riappropriarci della vecchia dicitura riportata anche dalla Carta del Palio del 1963, nella quale è citata la Borgata della Spezia. La borgata, espressione del binomio città-Marina, negli anni ha messo in bacheca due Palii maschili e ben otto femminili".

La Borgata marinara La Spezia Centro  è Associazione Sportiva Dilettantistica di Promozione Sociale ai sensi dell’articolo 90 della Legge 289/2002, del D.Lgs. n. 117/2017 (Codice del Terzo settore) e nel rispetto degli artt. 36 e seguenti del Codice Civile e della Costituzione, è senza finalità di lucro.
Per lo svolgimento delle attività istituzionali opera di concerto con le amministrazioni pubbliche centrali e periferiche, La Lega Navale Italiana della Spezia, la Marina Militare e le Federazioni sportive del CONI.
Ormai da tempo, le attrezzature sono state adeguate agli standard del terzo settore, e di concerto si promuovono iniziative finalizzate a rendere accessibile a tutti lo sport, promuove, oltre che alla scuola di canottaggio giovanile, una sezione dedicata all’insegnamento di detta disciplina alle ragazze e ai ragazzi diversamente abili, progetti di integrazione vengono portati avanti annualmente, in concerto con il Comune della Spezia per permettere una maggiore inclusione nell’ambito sportivo e nella vita di tutti i giorni. Rappresenta geograficamente il centro storico della città. Nella sua lunga vita la borgata è stata denominata in molteplici modi. Fondata nel 1936 “con la reciproca e ferma volontà dell’Amministrazione Difesa e dei suoi dipendenti civili”, il nome è stato dapprima Regio Arsenale, Crd Arsenale e  Cral Marina, DDM (Dopolavoro Dipendenti Marina) dalla metà degli anni ’50, poi CDM (Circolo Dipendenti Marina) e Borgata Marinara CRDD, per riappropriarsi  ai nostri giorni della denominazione di Borgata Marinara La Spezia Centro.
La Carta del Palio del 4 agosto 1963 parla testualmente di “Borgata della Spezia”.
In ogni caso, sin dalla sua costituzione, la società ha partecipato al Palio onorandosi di rappresentare anche la Marina Militare, il più delle volte presentandosi alla disfida remiera con equipaggi formati da vogatori provenienti da altre borgate, ottenendo piazzamenti sempre dignitosi, sino a quando, nel 1962, guidati da Francesco Faggioni, che ricevette l’incarico dall’Amministrazione Militare insieme a Giulio Pietro Armani, riuscirono ad aggiudicarsi  la prima vittoria senior all’allora DDM.
Dovettero poi passare ben trent’anni per riportare al successo l’allora CRDD. La dirigenza, chiamò ad allenare Fortunato “Pucci” D’Imporzano .Dopo una stagione passata a rincorrere l’armo del Muggiano, l’equipaggio di Pucci lo beffò sul fotofinish per 17 centimetri.
Era il 1992 e quella gara è ancora oggi ricordata come una delle più emozionanti degli ultimi tempi.
Se la Borgata Centro non può vantare ancora nessuna vittoria junior,  ben otto sono i successi raggiunti nel femminile,. ottenuti tutti tra il 2002 e il 2014, grazie agli allenatori Marco Perfetti e Claudio Ricco. Nell’ultimo decennio, quando si parlava dell’allora Crdd, non si può infatti non pensare alle donne.
Ma il  Palio del Golfo è anche Sfilata, una manifestazione in cui le tredici Borgate danno sfogo alla più svariata fantasia, sempre legate alla città e al mare. La borgata ha inoltre sempre tratto grandi soddisfazioni dalle coreografie preparate per la sfilata appunto, testimonianza anche questa di un encomiabile attaccamento alle tradizioni della città e della sua vocazione marinaresca.
Nel 1990, con il tema storico “La visita di Caterina De Medici”, il Crdd scrive per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro di questo ambito trofeo.
La vittoria per la sfilata arriverà anche nel 2001, ma quasi ogni anno si ottennero piazzamenti sul podio, l’ultimo nel 2014, uno splendido secondo posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News