Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Ottobre - ore 22.36

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Idee chiare dentro e fuori dal campo: “Ci siamo subito trovati a pelle” | Foto

Ecco Vincenzo Italiano per la panchina delle Aquile. “Ambizione e lavoro, trovo un gruppo già ottimo per la mia idea di calcio”. Angelozzi: “Aveva tre offerte, ma ha scelto Spezia”.

la presentazione
Idee chiare dentro e fuori dal campo: “Ci siamo subito trovati a pelle”

La Spezia - “Ho capito che qui avrei avuto modo di esprimere tutte le mie idee”. Vincenzo Italiano ha la stessa sobrietà davanti al microfono del suo predecessore. Promette anche di avere la stessa personalità da trasmettere alla squadra. La scelta di Guido Angelozzi si è basata anche su questo. “Quando ti trovi a parlare con un direttore per la prima volta e lui ti elenca certe cose che ha notato del tuo lavoro e sono proprio quelle a cui anche tu tieni. Un allenatore non aspetta altro che sentirsi dire certe cose, di mettersi nelle mani di un direttore che sa individuare bene i calciatori. Lui è innamorato di questo sistema di gioco, affidarmi a lui per me è un onore”.
Facile capire quanto stretto sia il patto tra i due uomini che rappresentato il settore tecnico. “Pochi minuti fa parlavo con Vincenzo nel mio ufficio. Sa che a me piace un certo tipo di gioco, ho lavorato spesso sull’essere propositivi, sa che mi piace il 4-3-3. Lui ha questa caratteristica. L’anno scorso ci siamo divertiti, la scelta è caduta su Italiano perché può continuare a farci divertire. Sono andato a vederlo dal vivo a Trapani, mi è piaciuto molto. Abbiamo la stessa mentalità: è una persona solare, che dice tutto ciò che pensa. E’ stato cercato da tre squadre anche più importanti dello Spezia sulla carta, ma ha scelto di venire qui. Mi ha detto che sarebbe venuto senza ancora aver firmato né parlato di soldi”.

Non sarà una rivoluzione. “Inizio a lavorare con un gruppo che ha una base solidissima - dice Italiano - e che ha già lavorato in un certo modo. Ho tantissimi giocatori funzionali all’idea di calcio che ho, ho seguito molte partite dello Spezia e ho visto un calco che ha fatto divertire la piazza. L’idea è quella di proseguire su questa strada, di portare tante persone allo stadio e di ottenere risultati attraverso il gioco. Da oggi lavoriamo alla costruzione della squadra. Mi auguro di vivere giornate come quelle di Trapani. Bisogna sempre essere ambiziosi nella vita e nello sport, credo ci siano i presupposti per fare bene, per rimanere nelle zone alte della classifica. Cercheremo di fare il meglio possibile. Sia io che il direttore odiamo perdere”.

“Dico soltanto che ieri all’assemblea di Lega mi hanno fatto grandi complimenti per la scelta del mister - sottolinea il vicepresidente Andrea Corradino - Questa è una cosa che mi ha fatto grande piacere e che credo parliamo per sé. Sapete tutti che si tratto di un giovane allenatore emergente reduce da un’esperienza estremamente significativa. Vincere i playoff è forse anche più difficile che vincere il campionato. Il direttore ha scelto Italiano, ma Italiano ha scelto lo Spezia a dimostrazione dell’entusiasmo con cui arriva qui. Angelozzi è il fautore di questa scelta, lui gode della stima piena della società”.
L’obiettivo dichiarato è anche portare un po’ di spettacolo. E riportare buoni numeri in fatto di spettatori. “E’ nel mio destino provarci: sono partito ad Arzignano con 60 paganti e ho finito con mille, sono partito con 2mila persone a Trapani e abbiamo finito con il tutto esaurito. Rendere felice la gente deve essere lo scopo. Io quando sono stato al Picco da avversario ho visto sempre un pubblico assatanato, bello caldo, e una curva spettacolare. Lavoriamo per meritarci lo stesso calore”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery
Andrea Corradino e Vincenzo Italiano


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News