Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Giugno - ore 18.59

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Rosa rivoluzionata ma compensi agli agenti contenuti nel 2018

Lo Spezia ha speso 447mila euro.

i conti
Rosa rivoluzionata ma compensi agli agenti contenuti nel 2018

La Spezia - Trenta operazioni nell'arco del 2018, tra sessione invernale e sessione estiva. Lo Spezia è uno dei club che ha mosso di più la durante la scorsa annata in fatto di calciomercato. Una rosa rivoluzionata dopo l'arrivo di Guido Angelozzi al timone, tra rescissioni consensuali, cessioni, rinnovi, acquisti e prestiti. C'era il rischio di vedere la voce "compensi ai procuratori" schizzare in alto, ma questo è stato dopotutto contenuto. Il club dichiara infatti 447.296 euro spesi nel corso dello scorso anno solare, in aumento rispetto ai 406mila euro di dodici mesi prima.
Cifra di poco superiore anche al 2016 (430mila euro) ma ancora lontana dai 461mila euro del 2015. Gli agenti che hanno avuto i maggiori rapporti con lo Spezia sono la famiglia Carpeggiani (Italian Managers Group) con Ceccaroni, Augello e Bastoni. Il reggiano Montipò (TMP Soccer) ha seguito Datkovic e De Francesco; Vignali e Maggiore si servono rispettivamente del versiliese Daniele Martinelli e di Luca Coti, che lavorano in tandem; Pagliari e Minieri (Player Management) hanno seguito Giorgi e Crimi mentre D'Amico (PDP) ha trattato per Galabinov e
Bolzoni.
La spesa di Via Melara rimane ben al di sotto della media della categoria, pari a 689mila euro circa. Spinta in alto, inutile dirlo, dalle cifre da capogiro che si possono permettere le squadre che godono del paracadute dalla serie A. Il Benevento ha dichiarato infatti 2.159.240 euro di compensi agli agenti, seguito dal Palermo con 1.868.464 euro e dal Pescara con 1.121.325 euro. A svettare è però il Verona, con una quota della bellezza di 3.167.104 euro. Dall'altra parte della graduatoria ecco il Cittadella con 21mila euro, poi Padova con 65mila e Livorno con 75mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News