Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre - ore 12.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Trionfano i ragazzi di Porto Venere, di un niente

Muggiano sconfitto di poche decine di centimetri. Terzo Cadimare al termine di una gara tiratissima.

Per soli 10 centesimi
Trionfano i ragazzi di Porto Venere, di un niente

La Spezia - Al traguardo si presentano Porto Venere e Muggiano appaiati. Ad ogni colpo di remo le posizioni sembrano invertirsi, sino alla palata finale, quella che consegna il trionfo ai biancorossi. Dieci, venti centimetri, non di più. Ma la percezione della vittoria è tutta per i portoveneresi che alzano le braccia per primi e scatenano l'entusiasmo dei borgotari, che non si sottraggono al tradizionale tuffo. La conferma delle posizioni, però, arriva solamente dopo una decina di minuti, quando i tempi ufficiali vengono registrati dai giudici.

I tempi
Porto Venere 5' 36'' 97
Muggiano 5' 37'' 07
Cadimare 5' 37'' 72
Fossamastra 5' 43'' 72
Fezzano 5' 45'' 03
Crdd 5' 45'' 94
Le Grazie 5' 47'' 05
Marola 5' 47'' 31
San Terenzo 5' 54'' 78
Canaletto 6'15'' 63

I protagonisti e lo staff
Junior: Michele Salvini, Daniel Argiolas, Sergio Guidotti, Francesco Bella.
Timoniere: Cristopher Mammi.
Allenatore: Matteo Bello, Matteo Ercolani e Pasquale Tinto.

18.04
Muggiano, Porto Venere, Fossamastra, Marola e Cadimare. Tutti in pochi metri quando gli armi arrivano al giro di boa. Non si escludono sorprese e un arrivo al fotofinish.

18.00
Dopo una gara palpitante tra gli equipaggi femminili è il momento dei ragazzi. La stagione ha visto l'affermazione dei biancorossi del Porto Venere, premiati per la costanza dei risultati, ma anche in questa categoria il Cadimare intende dare filo da torcere agli avversari forte delle tre vittorie nonostante l'armo abbia saltato diversi appuntamenti. Altri papabili per la vittoria sono i giovani del Marola, autori di una stagione di sostanza e capaci di due successi. Ma attenzione anche a Muggiano e Fossamastra.
La trepidazione è alle stelle, la Morin è una bolgia quando lo starter esplode il colpo del via per le dieci imbarcazioni alle sagole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News