Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 07 Marzo - ore 10.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tutti in piedi per Claudio Terzi

I voti
Claudio Terzi

La Spezia - Provedel 7 - Salva il risultato nel primo tempo, come sempre estremamente preciso con il piede destro.

Vignali 7 - E’ in fiducia, preciso nei movimenti difensivi e sempre più coraggioso nella trequarti avversaria (dal 34’st Ferrer SV)

Terzi 8 - Il gol, il ruolo da regista arretrato e decine di chiusure. Partita straordinaria!

Chabot 7,5 - Versione assistman dopo aver tremato su un’accelerazione di Keita, poi sventaglia al millimetro per Vignali.

Marchizza 7 - Candreva tira e lui non c’è. Il fatto è che ha seguito l’azione offensiva come gli chiede il suo tecnico. Il resto della partita è la sua migliore in stagione.

Estevez 7 - Un tormento per Ekdal, concreto e coriaceo e ancora una volta vicino al gol con un tiro da fuori (dal 34’st Maggiore 6,5 - Ha fretta di incidere e lo fa conquistando più di un pallone)

Agoume 6,5 - Ha difficoltà a liberarsi di Damsgaard, ma come sempre finisce in crescendo anche se spreca un contropiede che sembrava mandato dal cielo.

Pobega 7 - Propizia un altro rigore, sfiora il palo di testa e vince centinaia di contrasti in mezzo (dal 45’st Erlic SV)

Gyasi 6,5 - Alto e largo, parte attaccato ad Augello e gli impedisce di partire lungo la fascia annullando una delle catene più fertili della Sampdoria.

Nzola 7 - Sulla caviglia che già gli faceva male, prende un pestone che lo limita. Non gli impedisce però di tenere in apprensione tutta la difesa della Samp (dal 34’st Piccoli 6 - Preziosissimo anche nella propria area quando va a saltare)

Farias 6 - C’è quel momento in cui prende il pallone, magari con uno stop spettacolare, e punta gli avversari in cui credi che possa fare qualsiasi cosa (dal 20’st Agudelo 6 - Manca sempre l’ultimo centimetro, ma è una forza della natura)



All. Vincenzo Italiano 7 - Lo Spezia tutto o niente, prende gol in grande sbilanciamento dopo essere passato in vantaggio pochi minuti prima. Però si capiva già che era stata preparata benissimo: Gyasi su Augello inibisce la catena mancina di Ranieri, Agoume si fa marcare da Damsgaard e allora il gioco lo gestisce Terzi in relativa tranquillità, Estevez tampina Ekdal. Non che Keita non faccia paura, i blucerchiati recuperano pallone e lo muovono a mille all’ora. Ma lo Spezia è tonico dietro, con uno Chabot che vuole dimostrare al tecnico che lo ha messo in lista di cessione che ha sbagliato. Alla fine la forza è anche nel portare gli episodi dalla propria parte, ma c’è anche uno Nzola a mezzo servizio con cui fare i conti. Vittoria preziosa, ma soprattutto da squadra che sta maturando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News