Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Settembre - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il grido degli Oss di Coopservice: "Buttati al fronte come carne da macello"

Le critiche alla gestione Asl
Il grido degli Oss di Coopservice: "Buttati al fronte come carne da macello"

- Un'altra beffa si aggiunge per gli Oss di Coopservice: non solo in questo momento storico vengono chiamati ad affrontare questa emergenza sanitaria, rischiosa e piena di insidie, ma ora addirittura vengono usati e sfruttati, buttati al fronte come carne da macello. Sia chiaro la nostra denuncia non è rivolta a Coopservice, che anzi in questa sfida sta lavorando nei migliori dei modi, ma semmai è rivolta ad Asl 5, che decide e gestisce i reparti come meglio crede. Riteniamo legittimo in questa crisi sanitaria assumere nuovi Oss in carico alla funzione pubblica o mobilitare Oss di Asl 5 dei vari distretti del territorio chiusi momentaneamente, per venire ad operare negli ospedali, ma riteniamo vergognoso che questa nuova forza lavoro chiamata per l'emergenza, venga poi impiegata in posti strategici, ovvero dove non vi è il rischio Covid.
Sia chiaro una volta per tutte che la nostra non è una guerra tra poveri. Inoltre non sottovalutiamo il fatto che in alcuni reparti o D.H. sono già occupati da operatori Coopservice, appare quindi fuori luogo che l'Asl ritenga di mandare questi ultimi ove c'è il rischio maggiore. In riferimento al fatto che gli Oss della ditta non possano lavorare insieme agli Oss dell'Asl, sappiamo che non è veritiero, dato che in passato si è lavorato insieme, quando Asl ha voluto, nel reparto di Neurologia. Da qui si evince l'ulteriore beffa. Quindi ben vengano nuovi Oss, ma data l'urgenza crediamo logico vengano poi impiegati al nostro fianco ad aiutare noi che siamo al fronte.

Ora chiediamo ad Asl 5 e ad Alisa: forse ritenete gli oss di Coopservice bravi ed esperti per fronteggiare questo maledetto Covid-19?" E poi: "Se noi siamo così più esperti, perché lavoriamo sul campo da anni, come mai non ci stabilizzate, non ci assumete subito e ora?

I firmatari:
Monica Cagossi, Tiziana Martorana, Cristina Martorana, Elisa Civitelli, Angela Scibetta, Paola Lombardo, Germano Avanzato, Laura Egle, Roberta Ferrari, Luciana Ferrandu, Mimosa Hysa, Paola Pietroleonardo, Vincenzo Muratore, Simona Turri, Sonia Gherardini, Monica Salvadori, Francesca Di Casale, Monia Buselli, Anna Resta, Floriana Di Casale,
Vincenza Cerretti, Concetta Raiola, Simona Maggiani, Graziella Seligardi, Federica Marchetti, Lisa Riccardi, Antonella Cavatorti, Graziella Legato, Enrica Ippolito, Simonetta Cavatorti, Rossana Lana, Elisabetta Bianchi, Mercia Alves, Maria Marasciulli, Silvia Giorgi, Fatbardha Sulkai, Grazia Seligardi, Vale Mitaj

DECRETI VIOLATI PER COMPRARE DROGA A PITELLI

CERCA SESSO ONLINE, TROVA LA POLIZIA

”STAREMO A CASA ALMENO FINO A DOPO PASQUA

RONCOLA E FUCILE PER DIFENDERE LA DROGA

OSS: “SIAMO CARNE DA MACELLO”

CHI PUO' ANCORA LAVORARE?

MINISTERO: “FUMATORI PIU' A RISCHIO”

MASCHERINE, IL VADEMECUM DEGLI INTERNI

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News