Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 01 Ottobre - ore 19.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Salvini: "Conte porti il consiglio dei ministri ad Albiano" | Foto | Video

Il leader della Lega in visita nel luogo in cui è crollato il ponte lo scorso 8 aprile. Con lui, oltre ai parlamentari e agli amministratori spezzini, anche la candidata alle Regionali toscane Susanna Ceccardi.

"Gru e cantieri ovunque"
Salvini: "Conte porti il consiglio dei ministri ad Albiano"

Lunigiana - "Credo che questa immagine surreale valga più di mille parole". Così Matteo Salvini di fronte a quel che resta del ponte di Albiano crollato la mattina dell'8 aprile scorso. Il leader della Lega è sceso fin nel letto asciutto del Magra per vedere da vicino la situazione a tre mesi dal disastro che ha spezzato un collegamento fondamentale per tutto il territorio.
"Non si sono degnati nemmeno di nominare un commissario - ha detto Salvini affiancato dal deputato ligure Rixi e dalla candidata toscana alle Regionali Ceccardi - e se non si sbrigano fra sei mesi rischiamo di essere ancora nelle stesse. Condizioni. Rischiamo di averci messo di meno a fare il ponte di Genova che quello di Albiano. Visto che Conte parla di 'decreto semplificazione' sarebbe bello che si svolgesse qui il Consiglio dei ministri. Questa è l'immagine dell'Italia che non volgiamo, che per ripartire ha bisogno di serietà e competenza". "Noi siamo 'testoni' e faremo il possibile, qui con quattro milioni e sei sette mesi di lavoro si può ricostruire ma se non si parte è impossibile. Chiederemo al ministro De Micheli se quando ha finito di inaugurare piste ciclabili si degna di occuparsi anche del ponte".
Dopo il sopralluogo Salvini si è poi dedicato all'immancabile rito dei selfie con i tanti sostenitori riuniti davanti al gazebo allestito sotto l'autostrada, e con gli amministratori locali guidati dalla senatrice Pucciarelli e dall'onorevole Viviani.

"La Lega - aveva detto poco prima ai microfoni della stampa il leader leghista - vuole sbloccare tutte le opere ferme, far ripartire i cantieri, riempire l'Italia di gru e di autostrade che funzionano, non si può stare in autostrada ore e ore. Il governo è confuso e litigioso, nessuna intenzione di risolvere i problemi e questo è un simbolo. L'Italia ha bisogno di correre, viaggiare, trasportare: non vedo l'ora che vadano a casa perché tra De Micheli e Toninelli non so chi è peggio".
Riguardo all'avvicinarsi del voto per le Regionali, Salvini aveva aggiunto: "Sono orgoglioso del lavoro fatto dal governatore Toti e dai sindaci, penso che il buon governo di Liguria e Veneto sarà confermato dai cittadini a settembre. I primi tre governatori nella classifica del Sole 24 Ore sono della Lega e la cosa mi dice che siamo sulla strada giusta". Riguardo all'accordo tra Pd e Movimento cinque stelle: "Facciano come vogliono, sono attaccati alla sedia come le cozze: lo sono a Roma lo saranno anche in Liguria e Toscana. Gli accordicchi di potere di Pd e 5 Stelle non ci preoccupano. Come vedo Berlusconi al governo?
Bene, insieme a noi e con il centrodestra unito. Con il governo Conte, invece, è semplicemente impensabile".

La visita di Salvini ad Albiano si è svolta alla presenza di Carabinieri e Polizia e non ha fatto registrare momenti di tensione vista l'assenza di contestatori. Per un gruppo di giovanissimi arrivato silenziosamente poco prima del leader leghista, e rimasto sempre in disparte a distanza del gazebo è subito scattato il controllo dei documenti.

BENEDETTO MARCHESE

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Video

06/07/2020 - Matteo Salvini ad Albiano: "L'Italia ha bisogno di gru e cantieri ovunque"


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News