Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Agosto - ore 18.06

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Stop all’ipertensione: ci pensa la dieta Dash

di Erika Perini, biologa nutrizionista

Stop all’ipertensione: ci pensa la dieta Dash

- Soffri di ipertensione?
La risposta a tutte le tue domande si chiama Dash!
No, non sto pubblicizzando nessun detersivo… parliamo sempre di alimentazione e in particolare di ‘terapie’ nutrizionali.
Iniziamo però a far un po' di chiarezza. La dieta DASH (Dietary Approaches to Stop Hypertension) è nata in America negli anni ’90 con lo scopo di combattere l’ipertensione. I ricercatori americani, difatti, hanno scoperto che era sufficiente intervenire nell’ambito dell’alimentazione per ridurre la pressione sanguigna sistolica di circa 6-11 mm HG dopo appena 2 settimane dall’inizio della dieta. Sulla base di questi risultati, la DASH è stata considerata, insieme alla modificazione dello stile di vita, la più importante terapia di prima linea all’ipertensione.
Aspè… famo un passo ‘ndré… Cos’è la pressione?
La pressione arteriosa è la forza esercitata dal sangue contro la parete delle arterie. Ad ogni battito del cuore, il sangue esce dal ventricolo sinistro, passa nell’aorta e si diffonde a tutte le arterie. Quando il cuore si contrae e il sangue passa nelle arterie, si registra la pressione arteriosa più alta detta sistolica; tra un battito e l’altro il cuore si riempie di sangue e all’interno delle arterie si registra la pressione arteriosa più bassa detta diastolica.
L’ipertensione (stato nel quale la pressione arteriosa a riposo è più alta rispetto agli standard fisiologici), viene definita un ‘killer silenzioso’ poiché, molto spesso, i sintomi non si manifestano in maniera così evidente da destare preoccupazione nel soggetto. Tuttavia, più alta è la pressione maggiore è il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari quali infarto, ictus, scompenso cardiaco etc.
Si stima che circa il 33% degli uomini e il 31% le donne italiane soffrano di ipertensione, per un numero complessivo di circa 15 milioni. Insomma… è molto meno raro di quanto si possa credere!

Di seguito troverete la classificazione della pressione secondo il JNC 7.

Andando al sodo, come detto, è stato dimostrato come la dieta DASH sia in grado di ridurre notevolmente la pressione sanguigna sistolica, motivo per il quale è considerata la più importante terapia di prima linea all’ipertensione.
Ecco di seguito riportate le caratteristiche della dieta DASH:
1. Riduci drasticamente il consumo di sodio a circa 1500 mg/die (meno di 4 gr al giorno)
2. Consuma molta frutta e verdura di stagione, cereali integrali, legumi, carne e pesce ricco in omega-3, noci e semi vari
3. Fai uso di latticini a basso contenuto di grassi
4. Fai regolare attività fisica quotidiana
5. Da limitare fortemente il consumo di carne rossa, grassi animali e dolci

Inoltre la dieta DASH incentiva il consumo di cibi ricchi in potassio, calcio e magnesio che prevengono la disfunzione endoteliale e promuovono il rilassamento della muscolatura liscia dei vasi sanguigni. Alcuni cibi ricchi in potassio sono banane, arance e spinaci. Il calcio è ricco in latticini e verdure a foglia verde. Il magnesio invece è presente in una varietà di cereali integrali, verdure a foglia verde, noci e semi.
Ecco svelata la dieta DASH che ‘smacchia’ tutte le nostre arterie!!!

ERIKA PERINI

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News