Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Febbraio - ore 17.23

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Futuro del centro storico con isole zonali, meno auto e niente camion"

Ponzanelli, Torri e Italiani hanno incontrato gli abitanti del centro di Sarzana. Il sindaco: "Porta a porta rimarrà nel resto della città ma qui vorremmo arrivare ad avere solo isole. Faremo un passo alla volta".

ultima assemblea con i quartieri
"Futuro del centro storico con isole zonali, meno auto e niente camion"

Sarzana - Val di Magra - Si è chiuso ieri in sala consiliare il primo ciclo di incontri con i quartieri del sindaco di Cristina Ponzanelli e della sua giunta. Dodici assemblee con gli abitanti di Sarzana che hanno permesso all'amministrazione di recepire suggerimenti e segnalazioni da parte dei residenti ma anche di illustrare progetti a breve, medio e lungo termine. Uno schema ripetuto anche nell'appuntamento conclusivo con i residenti del centro storico, nonostante la partecipazione sia stata ben al di sotto delle aspettative.
I temi infatti non sono mancati, dall'illuminazione (le nuove luci a Led sono già ben visibili anche all'interno di Palazzo Roderio) alla videosorveglianza passando per la raccolta dei rifiuti e la viabilità.
Questo anche grazie ai presenti che hanno chiesto interventi in tal senso per il parcheggio di Porta Parma “dove – ha raccontato una signora – dalla mia finestra vedo persone che spacciano e nascondono la droga” o la zona dietro la palestra delle Poggi-Carducci.
“Non è stato facile ma siamo arrivati al totale rinnovamento tecnologico della videosorveglianza – ha evidenziato Ponzanelli – l'obiettivo è quello di estendere sempre di più la “cintura” nel resto della città ma nel frattempo useremo le telecamere mobili nelle zone più sensibili”.
“Grazie anche al lavoro del comandante della Municipale – ha proseguito l'assessore alla sicurezza Torri – siamo riusciti ad anticipare i tempi di almeno due mesi e oggi possiamo già contare su 36 telecamere funzionanti. Stanno per essere attivate anche quelle di Piazza Cesare Battisti mentre in Piazza De André sono già attive”.

Per quanto riguarda il tema dei rifiuti il sindaco ha colto l'occasione per fare nuovamente il punto dopo le incomprensioni dei giorni scorsi: “Il nostro è un centro storico bellissimo e la nostra visione, in una progettualità complessiva, prevede meno auto, niente camion che distruggono i piastroni e l'eliminazione del porta a porta, che rimarrà però nel resto della città. Questo ovviamente dopo un periodo di affiancamento delle isole zonali nelle quali sarà possibile conferire con tessere magnetiche in aree videosorvegliate. Con l'assessore Italiani – ha aggiunto Ponzanelli – stiamo lavorando in armonia e condivisione valutando ogni progetto. Le isole saranno in piazza Ricchetti, Porta Romana e Porta Parma, inizialmente fuori terra per poi arrivare, se la cosa funzionerà, alla loro sostituzione col sistema interrato già presente in città come Firenze o Bologna. Sarà un passaggio graduale che faremo un passo alla volta”.

Il sindaco ha inoltre evidenziato come il 2019 per Sarzana si sia concluso positivamente sotto il profilo turistico visto che nel mese di novembre la città è stata quella che in provincia ha fatto registrare il maggior aumento di presenze, con un più 60% rispetto all'anno precedente. In merito al taglio di alcuni alberi in via della Pace ha invece ribadito – perizia alla mano – come ci fossero “pericoli di schianti improvvisi”, mentre in tema di decoro e commercio l'assessore Italiani ha preannunciato modifiche ai regolamenti e l'arrivo di nuovi cestini.

Infine su traffico e viabilità i presenti hanno espresso apprezzamento per la rotonda di piazza San Giorgio chiedendo però uno stop al via vai di camion in piazza Matteotti. “Il progetto definitivo della rotatoria non c'è ancora ma l'obiettivo è quello di confermarla – ha chiuso Torri – la situazione del centro storico è in piena evoluzione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News