Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Ottobre - ore 19.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Soprintendenza ai giardini, Bernava: "Sopralluogo programmato da giorni"

L'assessore sulla riqualificazione del lungofiume a Bocca di Magra: "Criticati perché avevamo tolto le piante ora il comitato ci attacca perché ne abbiamo messe di più. Modifiche suggerite dalla Soprintendenza sono fattibili".

amministrazione risponde al comitato
Soprintendenza ai giardini, Bernava: "Sopralluogo programmato da giorni"

Sarzana - Val di Magra - “Il sopralluogo odierno della Sopritendenza era programmato da almeno una settimana e aveva lo scopo di verificare l'andamento dei lavori”. L'assessore amegliese Andrea Bernava replica così alla nota del Comitato di Bocca di Magra in merito all'intervento di riqualificazione del lungofiume (QUI). “Sul posto – precisa erano presenti anche l'architetto Giangarè e il geologo Palandri per quanto riguarda la parte dei lavori pubblici”.
Quando alle difformità sul progetto che sarebbero individuate dalla Sopritendenza Bernava spiega: “Sostanzialmente sono emerse tre cose da rivedere: ci sono troppe piante rispetto a quelle approvate da tempo nel progetto, ci sono alcune linee architettoniche da modificare per un ingresso, mentre il colore della pavimentazione antitrauma non sarebbe quello previsto inizialmente. Premesso che il cantiere è ancora in corso e le cose sono tutte sistemabili – sottolinea il titolare dei lavori pubblici – mi sembra che per quanto riguarda le piante la situazione sia un po' in contrasto con quanto affermava il Comitato: prima siamo stati criticati perché le avevamo tolte, ora non va bene perché ne sono state aggiunge di più? Abbiamo fatto il massimo per aumentarle, spendendo anche di più, e ci criticano comunque. In ogni caso sarà la Soprintendenza ad esprimersi sulla questione”.
Per quanto riguarda la pavimentazione Bernava afferma: “I tecnici renderanno noto se manca ancora uno strato oppure se si deve cambiare quello attuale. Anche in questo caso si può intervenire e per domattina sono stati convocati tutti i tecnici e le persone interessate con le quali lavoreremo per la risoluzione di questi problemi e apportare le modifiche suggerite dalla Soprintendenza. Siamo ormai alle finiture – conclude – il cantiere non si deve fermare ed entro un mesetto la riqualificazione sarà completata e saranno restituiti alla cittadinanza e ai bambini giardini nuovi e giochi fantastici”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News