Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Ottobre - ore 20.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Impavidi più che mai, il teatro non si ferma e lancia la sua stagione

Sul palco quattro appuntamenti con replica fra ottobre e dicembre con Celestini, Questa, Ugo Pagliai e Paola Gassman. Cerri: "Spettacoli in sicurezza", Ponzanelli: "Cultura è un salvagente". Capienza ridotta.

a sarzana
Impavidi più che mai, il teatro non si ferma e lancia la sua stagione

Sarzana - Val di Magra - “Il teatro è un luogo sicuro nel quale si può venire a godere di un momento di socialità e cultura”. Questo l'appello lanciato questa mattina da Andrea Cerri e l'Associazione Gli Scarti nella presentazione della nuova stagione (la terza consecutiva) degli Impavidi di Sarzana che prenderà il via il 16 e 17 ottobre con le “Barzellette” di Ascanio Celestini.
“Le incertezze saranno molte anche nei prossimi mesi – ha sottolineato il direttore artistico – ma abbiamo scelto insieme di dare un segnale alla città non rassegnandoci alla difficile situazione e non rinunciando anche all'aspetto sociale che la cultura può offrire in questo momento delicato. È stato fondamentale avere un'amministrazione che ha risposto con entusiasmo al nostro input e un pubblico affezionato che è già pronto a tornare al proprio posto. Ringraziamo anche le compagnie e le produzioni coinvolte che ci hanno seguito in questo progetto”.

“Siamo qui a raccontare il coraggio di Sarzana e degli Scarti con orgoglio ed emozione – ha aggiunto il sindaco Cristina Ponzanelli – abbiamo trovato la forza di andare avanti perché la cultura non è un vezzo ma un salvagente per continuare a guardare al futuro e trainare tutta la città”.
L'emergenza Covid e la necessità di attenersi a tutte le norme avranno ovviamente un impatto non da poco su un cartellone che inizialmente conterà su quattro spettacoli con due serate ciascuno, questo per permettere a più persone di vedere gli attori in scena dato che la capienza sarà ridotta ad un terzo. Dai 380 posti totali si passerà infatti ad un numero compreso fra 120 e 150 per garantire il distanziamento fra gli spettatori mentre all'ingresso saranno osservate le procedure ormai consuete come la misurazione della temperatura e la registrazione per il tracciamento. “Tutto sarà fatto in massima sicurezza e nel rispetto delle norme – ha concluso Cerri – ogni spettatore dovrà sentirsi in un luogo sicuro, sia durante gli spettacoli che negli altri momenti in cui il teatro sarà aperto”.

La stagione come detto partirà venerdì 16 e sabato 17 ottobre con l’attore, scrittore e regista Ascanio Celestini e il suo "Barzellette", e continuerà giovedì 5 e venerdì 6 novembre con la dissacrante Antonella Questa in scena con "Svergognata". Mercoledì 25 e giovedì 26 novembre - in collaborazione con Fuori Luogo, percorsi teatrali nel presente, la rassegna di teatro contemporaneo attiva da ben 10 anni a Spezia - grande attesa per "Romeo e Giulietta, una canzone d’amore", la nuovissima produzione dei Babilonia Teatri assieme a due icone del teatro italiano come Paola Gassman e Ugo Pagliai. A chiudere questo "primo tempo" giovedì 10 e venerdì 11 dicembre non poteva che essere "Le allegri comari di Windsor" (produzione Atir – Teatro di ringhiera, Milano) di William Shakespeare, adattamento di Edoardo Erba con la regia di Serena Sinigaglia.

Modalità di acquisto e scelta dei posti e dei turni
In questa prima parte di stagione, per rispettare il distanziamento, non si potrà garantire a tutti gli abbonati gli stessi posti della stagione passata.
Verrà data precedenza ai sostenitori della campagna #iorinuncioalrimborso, che potranno scegliere il loro posto e il loro turno nei giorni martedì 29 e mercoledì 30 settembre (dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.00) o telefonicamente negli stessi giorni e orari.
Sarà poi il turno degli abbonati 2019/2020 che potranno confermare l’abbonamento e scegliere il proprio turno e il posto usufruendo del voucher da giovedì 1 a sabato 3 ottobre (dalle ore 9.30 alle 12.30).

I nuovi abbonati potranno acquistare gli abbonamenti da martedì 6 a venerdì 9 ottobre tutte le mattine dalle ore 9.30 alle 12.30
I biglietti singoli saranno infine disponibili dal 13 ottobre con apertura della biglietteria dal martedì al giovedì dalle ore 9.30 alle 12.30 o su vivaticket.it o attraverso prenotazione telefonica al 3464026006

I biglietti e gli abbonamenti saranno acquistabili anche presso lo IAT di Sarzana negli orari di apertura a partire dal 6 ottobre

Info sui corsi e laboratori per bambini e adolescenti: Angela 3202975562

L’abbonamento ai 4 spettacoli avrà uno speciale costo di 90 euro (tante le riduzioni previste): La campagna abbonamenti si aprirà martedì 29 settembre. 
Abbonamento a 4 spettacoli
Classe 1: intero 90€ ridotto 84€
Classe 2: intero 80€ ridotto 74€
Classe 3 : intero 70€ ridotto 60€
Riduzioni per over 65 e under 18 e convenzionati

I prezzi dei singoli spettacoli vanno da 34€ a 14€
Campagna abbonamenti (dal 29 settembre al 9 ottobre)
Biglietti singoli disponibili dal 13 ottobre (ma prenotabili dal 29 settembre senza assegnazione di posto)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News