Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Agosto - ore 16.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Se Sarzana non crede nel distretto turistico Santo Stefano pronto come capofila"

"Se Sarzana non crede nel distretto turistico Santo Stefano pronto come capofila"

Sarzana - Val di Magra - Nel dicembre del 2017 ha visto la luce il Distretto turistico della Val di Magra e dell'Unione dei Comuni della Val di Vara, comprendente i territori dei comuni di Ameglia, Arcola, Bolano, Calice al Cornoviglio, Castelnuovo Magra, Luni, Rocchetta di Vara, Santo Stefano di Magra, Sarzana, Sesta Godano, Vezzano Ligure e Zignago. “Un progetto prezioso in cui il Comune di Santo Stefano crede fermamente – dichiara il sindaco santostefanese Paola Sisti – ma che purtroppo, a oltre un anno e mezzo dalla nascita, è ancora fermo per l'inerzia del Comune di Sarzana, che è capofila. Da mesi, senza successo, sollecitiamo l'assessore competente affinché si attivi per mettere in moto il Distretto. Se Sarzana, sbagliando, non ci crede, si faccia da parte. Nel caso, il Comune di Santo Stefano sarebbe pronto a prendere il posto come capofila, operando senza riserve per dare attuazione al Distretto, strumento oggi fondamentale per la gestione del turismo, nonché di vitale importanza per intercettare finanziamenti europei. Una visione di area vasta per quanto concerne le politiche turistiche è irrinunciabile e sarà necessario portarla avanti facendo sistema con i comuni della Lunigiana toscana, puntando a un continuum che vada da Pontremoli al mare. Un Distretto turistico operativo sarebbe anche strategico per la valorizzazione della Via Francigena, obbiettivo che, almeno a parole, sembra stare a cuore a Sarzana. Sicuramente sta a cuore a Santo Stefano, che ogni anno organizza la rievocazione dell'antico mercato sulla Via, che ha ottenuto un finanziamento da oltre 150mila euro per la risistemazione di un tratto di Francigena a Ponzano superiore - con annessa riqualificazione dei lavatoi – e che, non ultimo, è il Comune che rappresenta la Liguria in seno all'Associazione europea per le Vie Francigene per il triennio 2019-22 – in precedenza era proprio Sarzana -, così come stabilito nel corso dell'assemblea generale del sodalizio tenutasi il 14 giugno scorso a Besançon”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News