Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 04 Dicembre - ore 22.23

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Alessi e le formiche, nel loro piccolo, si incazzano?

Rientra il centrocampista a Cittadella. Così decisivo?

Alessi e le formiche, nel loro piccolo, si incazzano?

- ALESSI E LE FORMICHE, NEL LORO PICCOLO, SI INCAZZANO?

Domenica a Cittadella gioca Beppe Alessi,. Lo ha confermato Stringara che ora avrà una settimana di tempo per andare alla ricerca di una soluzione tattica idonea. Tutto lascia presupporre che verrà fatto rifiatare Napolitano, che vuole anche dire mettere in croce Tricarico che sembra doversi guadagnare sul campo quel triennale (avete letto bene) che Zanoli gli ha fatto firmare nel giugno scorso a Milano, via Sampdoria.
Un trequartista con vicino un guerriero antico, perché Tricarico è giocatore che entrerà ancor di più nella fantasia popolare dei tifosi, fosse per il fatto che ci mette l’anima. Uno che fa l’architrave del gioco, che ha piazzamento e continuità di registro, anche perché si avvale di un inimitabile senso di battaglia, che anni fa gli regalò anche un’espulsione in uno spareggio che valeva la A, dopo soli 3 minuti.
Lui è sempre ben piazzato per rilanciare l’azione. Ora si potrà discutere a lungo se valga la pena tenere in campo tre punte e metterne una mezza punta dietro. Sbilanciati? non so, certo che questa squadra era stata studiata per ribaltare l’azione, cosa che dovevano fare Ciullo e Testini, che poi si trasformavano in punte.
Oggi ci sono Scalzo e Altobelli (Veronese era già inserito nel menù), che a ben vedere potrebbero anche essere meglio. Ma il problema non è questo. Alessi è giocatore di fino, anche troppo. Anni fa Osvaldo Jaconi ci raccontò di un giocatore che, specie in casa, fa la differenza .Lo scorso anno ha segnato 7 reti, sei fuori casa, ma ha anche regalato 4 assist, due davvero al bacio per Pisano. L’anno prima a Napoli giocò solo 9 volte per 468 minuti, davvero poca cosa.
L’anno prima ancora a Livorno 5 reti e 4 assist, giocate importanti anche sui calci piazzati. Alessi è la formica che si deve incazzare, secondo Stringara.
Non è che lo scorso campionato avesse convinto appieno, anche se ha giocato nel rombo di Cuoghi, nell’attacco di Nicoletti, ala sinistra, destra, perfino centravanti, a Lumezzane.
E’ un giocatore che si ispira quando si ispira la squadra.
Potrebbe essere la molla che fa scattare tutto il grande barnum? Personalmente punteremmo più su Mendil, che però ricambierebbe nella sostanza l’assetto tattico di questa squadra. A Cittadella, poi affrontiamo una squadra maestra nel giocare sorniona e nel segnare con il contagocce. Il Cittadella, e lo ha fatto vedere anche in Coppa ed amichevoli, se segna l’avversario non ci pensa neanche a rincorrerlo, perché non ha uomini da arrembaggio ed ha perso quello che da solo davanti, faceva reparto. Quello Stefano dall’Acqua che Zanoli ha rincorso per tutta un’estate e che potrebbe arrivare il prossimo anno, ma non a gennaio, dove invece sarà la volta di un centrocampista.
Da qui alla sessione di riparazione del mercato, Zanoli deve aggiustare tre cose: Buso ( che sembra vada alla Sarzanese) rescinderà forse ottenendo anche un 30 per cento di aumento ( che gli sarebbe dovuto se facesse vertenza, ammesso che la vinca); Campi qualcosa deciderà, altrimenti non gli resta che la tribuna; Torino ha già parlato con Zanoli per accorciare il suo contratto, a suo tempo spalmato fino al 2006. 3 operazioni che libererebbero denari. Ma prima bisogna spenderli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News