Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Novembre - ore 21.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Play off con poche lire, questo è il campionato.

Alessandrini ed un gruppo coeso, merito suo.

Play off con poche lire, questo è il campionato.

- Basteranno almeno 3-4 punti in meno rispetto agli ultimi campionati per entrare nella griglia play off promozione. La quota si è vistosamente abbassata rispetto alle più recenti stagioni. Val solo ricordare che lo scorso anno Cesena era terza a 49, poi Pisa a 45 e Padova a 44 chiudevano la fila. Oggi con un punto in meno, il Cesena è secondo alla pari del Lumezzane, mentre gli stessi uomini di D’Astoli con 48 sarebbero stati quarti un anno fa. Insomma, una situazione molto pianificata, anche perché va ricordato che tra lo Spezia e l’inseguitrice più in forma, il Pisa di Antonio Cabrini, ci sono 2 punti matematici, ma nella realtà uno solo sul campo, visto quello di penalizzazione inflitto ai toscani per il caso Campi. Lo Spezia ha forse perso il passo accelerato, è lontana ora dal cammino condotto da Andrea Mandorlini nella stagione 2001-2002, ma corre meno delle squadre di vertice. Tra queste, gli aquilotti sono quelli che hanno segnato di meno e che incassano di più. C’è anche da sottolineare che gli aquilotti perdono punti con squadre in fondo alla graduatoria, Visto che hanno raccolto poco anche con Pavia, Pro Patria e Torres, lasciando 4 punti al Prato.
Oggi, intanto, nel pomeriggio, a Milano, ma molto più probabilmente martedì dovrebbe andare in scena l’ultimo atto della trattativa Zanoli-Lazzaretti. Nello studio dell’addì nerazzurro Ghelfi dovrebbero riunirsi le parti. Sarà difficile, ma ancor più difficile è capire la posizione dell’Inter che ieri, da Reggio Calabria, tramite l’ufficio stampa ed i responsabili alla comunicazione, ha smentito le notizie che vogliono sempre più Inter nello Spezia. 30 era e 30 o poco più sarà, pare. Magari con l'aggiunta di un industriale come Sanguinetti.
Magari con la sponsorizzazione Interconsult anche per l'anno prossimo. Non era proprio lo Spezia che sognavamo, forte con nuovi soci, sembra un pò tutto rimediato ed è un peccato. Ma sulla questione societaria non entro, aspetto a farlo tra qualche giorno, svilito dalla comunicazione e dall'uso strumentalizzato di alcuni organi di stampa. Triste, per chi come me ama questa professione e vuol essere credibile. So che veder mettere nella spazzatura Caminiti, Brera, Roghi e tanti altri... mi deprime. Il tempo però è sempre galantuomo, almeno lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News