Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 04 Dicembre - ore 22.23

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Su due piedi - Spezia, un anno lungo 24 vittorie e Babbo Aldo

Su due piedi - Spezia, un anno lungo 24 vittorie e Babbo Aldo

- Da Spezia-Novese 2-1 a Pro Sesto-Spezia 1-2. L'identico risultato per iniziare e chiudere un anno solare di football. Dalle nsotre parti il sale della vita, tutto il resto stupida noia. Dal non troppo rimpianto Di Paola a Lazzaro, il vero protagonista dell'anno. Si sta per chiudere un 2009 molto contrastato per gli aquilotti, fatto di gol e sentimenti, rabbia, speranze e ripescaggi, ma anche di troppe incomprensioni con i tifosi e la gente. E' l'anno della disputa tra Jacopetti e la piazza, con quest'ultima che stravince. Arrivato per occupare l'intero condiminio, dopo un anno e pochi mesi viene relegato in soffitta. Semplicemente è un amore che non potrà mai, che non nascerà mai e nulla lascerà. Il Picco ha perso quasi la metà dei suoi spettatori in un lungo cammino durato 12 mesi nel quale c'è un po' di tutto, picari, fenomeni, papere e ricconi, disgrazie e "cul di Volpi". Ci si deve abituare ad un presidente patron, che poco si vedrà, ma che partecipa molto più attivamente di quanto sembri alla storia. Di certo, restano le 24 vittorie pesanti, che sono valse il secondo posto nel girone A della serie D ed il parziale primo posto in graduatoria odierno in Seconda Divisione. Vittorie partite proprio dalla doppietta di Pippo Di Paola il 4 gennaio contro la Novene, il gol al 41 e al 46 su rigore; e terminate con la doppietta di Lazzaro allo stadio Breda, in rimonta. Un anno contraddistinto quindi da un grande numero di successi e tra le partite più belle piace ricordare quella indimenticabili con l'Albese, con una grandinata che salvò di fatto lo Spezia nella semifinale play off, visto che al rientro in campo dopo la sospensione si vide una grande squadra rimontare fino al 2-1. O la splendida gara contro il Sud Tirol, 1-0 firmato forse dal più bel gol dell'anno, quello di Lazzaro, in girata di sinistro. Da autentica sofferenza i pareggi contro il Casale nella finale play off (1-1 anche dopo il supplementare), che stava per compromettere un?intera annata, e quelli recenti contro la Valenzana ed il Feralpi. Le sconfitte restano davvero da ricordare, specie quelle a Settimo Torinese contro la Pro e quella altrettanto, purtroppo, indelebile del pomeriggio di Vico Equense (2-0), nel girone finale che qualificava alle semifinali dei play off, l'ultima gara su quella panchina di Marco Rossi. Prima di lasciare il suo posto ad Attilio Lombardo. Due pagine bruttissime, che unite al pari interno con la Sarzanese, che finì imbattuta lo scorso anno contro lo Spezia, hanno forse creato una parte del distacco dei tifosi nei confronti soprattutto della società. Forse da anni lo Spezia non vedeva la sua bandiera così in basso.
Nel computo totale del 2009 ci sono quindi 24 vittorie, 11 pareggi e sei sconfitte, 4 solo nell'ultima stagione in lega Pro, il bello è che una è bastata a Lombardo per sparire e tre a D'Adderio per raggiungere la vetta.
Dallo stile siamo passati all'operaio di mestiere, ma qui, brutti sporchi e cattivi come siamo per il calcio, stava meglio il secondo nel contesto. Lo Spezia ha perso nel novero totale una sola volta tra le mura di casa, contro il Rodengo Saiano il 25 ottobre ultimo scorso. La vera paura? quello che succederà se lo Spezia dovesse salire di categoria: convinti che si farà di tutto subito per tentare di tornare in B? Oppure si cercherà piano piano il bandolo della matassa, allestendo squadre interessanti ma da costruire in qualche anno? La storia recente ha insegnato che questa piazza calcistica distrugge immediatamente tutto quello che crea con fatica. E' un postulato incontrovertibile, dimostrato dai fatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News