Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Aprile - ore 17.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Agenda Eventi La Spezia

Teatro Civico (La Spezia)

Segnala un evento

La Bisbetica Domata di William Shakespeare
adattamento e traduzione Angela Demattè
regia Andrea Chiodi
con Angelo Di Genio, Ugo Fiore, Tindaro Granata, Igor Horvat, Christian La Rosa, Walter Rizzuto, Rocco Schira, Massimiliano Zampetti
scene Matteo Patrucco
costumi Ilaria Ariemme
musiche originali Zeno Gabaglio
disegno luci Marco Grisa
movement coach Marta Ciappina
sarta di scena Andrea Portioli
assistente regia Margherita Saltamacchia
produzione LuganoInScena
in coproduzione con
LAC Lugano Arte e Cultura
Teatro Carcano
Centro d’Arte Contemporanea di Milano
durata 2 ore, senza intervallo


«Che cosa è The Taming of the Shrew? E’ innanzitutto, credo, un esperimento sul potere manipolatorio della parola. …Una donna, Caterina, che per avere posto nella società si fa uomo, parla come un uomo di potere, con dolore si sottomette per diventare la regina della casa. E’ un’astuzia terribile e amara, piena di una finta rivalsa il cui eco arriva fino ad oggi» Andrea Chiodi, il regista

Una commedia tutta da ridere, fatta di atrocità e strani rapporti, amore e interesse, finzione e travestimento. Una commedia che, suo malgrado, fa ridere, dove l’amore non è amore ma interesse, dove la finzione è uno dei primi ingredienti.

L’opera in cinque atti è stata scritta da William Shakespeare tra il 1590 e il 1591 e fu presumibilmente rappresentata per la prima volta nel 1593. Si tratta quindi di uno dei primi lavori del Bardo, in cui il fascino del suo linguaggio comincia a mostrarsi attraverso le sperimentazioni di quei canoni che poi diventeranno tipici della sua produzione.

L’allestimento rispetta la più pura tradizione del teatro elisabettiano assegnando i ruoli a un cast d’eccezione tutto maschile, composto da alcuni tra i migliori attori della nuova generazione. Tra questi ben tre Premi UBU quali Chistiano La Rosa, Angelo Di Genio e Tindaro Granata.

Ingresso (prevendita € 1)
I settore platea, barcaccia e palchi prima fila: intero € 22 – ridotto € 19 – Scuole e Istituti superiori accompagnati dagli insegnanti: € 10
II settore platea, prima galleria, palchi di seconda fila: intero € 16 – ridotto € 14 – Scuole e Istituti superiori accompagnati dagli insegnanti: € 8
II settore galleria, palchi di terza fila: intero € 11 – ridotto € 9 – Scuole e Istituti superiori accompagnati dagli insegnanti: € 6
I biglietti vanno ritirati non oltre una settimana prima dello spettacolo
Spettacolo in abbonamento





Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News