Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Ottobre - ore 22.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

E' sempre calciomercato...

Terza puntata del nostro speciale sulle voci, trattative e affari fatti nel calciomercato dilettanti. Voci insistenti sul Casarza Ligure. Nomi importanti per il Rapallo. Molte società in attesa dell'eventuale ripescaggio

E' sempre calciomercato...

Ultimissimi spifferi di mercato dal mondo dei dilettanti. Il Sestri Levante, dopo l'arrivo di Grea dal Crema per la difesa e molte conferme, potrebbe interessarsi all'eclettico esterno di centrocampo Cito, classe '98, in uscita dal Chieti ed ex di Real Forte Querceta, Fezzanese e Massese. Il Savona in attesa di conoscere il proprio futuro societario, attualmente nebuloso, perde anche il forte fantasista ex Inveruno Stronati che firma per il Fiorenzuola di mister Luca Tabbiani dove farà coppia con l'ex Lavagnese Edoardo Oneto. Il primo acquisto dell'Imperia è il giovane attaccante ex Vado Lorenzo Cassata. Il primo innesto del Prato è il forte attaccante ex Parma Melandri in arrivo dal Chieri che si consola con gli ex Borgosesia Eros Castelletto e Ferrandino e gli ex Bra Spera e Bonofiglio. Fa la voce grossa il Bra che ingaggia il centravanti Mark Gaeta dal Latina, il difensore argentino Bruno dalla Cittanovese, il portiere Guerci dal Sondrio, il centrocampista Cardore dal Levico Terme, l'esterno d'attacco Merkaj dal Breno, il difensore Saltarelli dal Borgosesia e il centrocampista marocchino Daquone dal Troina. Valerio Foglio lascia il Legnano e si accasa all'Arconatese. Edoardo Cirio è un nuovo giocatore del neo promosso Derthona che ritrova ad anni di distanza anche l'attaccante Draghetti ingaggiato dal Sasso Marconi. Il Fossano si riprende l'esterno d'attacco Di Salvatore dall'Albenga e ingaggia il mediano Tounkara, anche questo un ritorno, dall'Unipomezia. Il neo promosso Saluzzo pesca dalla Pro Dronero l'esterno d'attacco Sardo. Menga della Vergiatese è un nuovo giocatore del Borgosesia. L'attaccante Pavesi lascia il Legnano e sposa il progetto degli oroblu dell'Arconatese.

Il Rapallo Rivarolese in Eccellenza sogna il colpo Panepinto fortissimo centrocampista di scuola Torino protagonista della risalita in Serie D del Sestri Levante. Per l'attacco rimane valido il nome dell'ex Pietra Ligure Elia Zunino, mentre si cerca sempre la conferma del bomber Bertuccelli. Come già scritto negli scorsi articoli rimangono validissimi i nomi di Basso per la porta e di De Persiis come esterno offensivo. Nome nuovo per la difesa quello del transalpino Therry Audel ex di Triestina, Pisa, Auxerre, Notts County e San Martino. Il Ligorna del neo presidente Saracco per la difesa pensa al ritorno di Brusacà ex anche di Lavagnese e Ghivizzano Borgo a Mozzano. Verso la conferma del difensore classe '95 Placido. Per il centrocampo il sogno è il ritorno di Giulio Menegazzo nell'ultima stagione all'Arconatese. Il Finale conferma il centravanti Rocca. La Fezzanese dopo Fasano per la Prima Squadra e i saluti a mister Bonati nella Juniores cerca la nuova guida tecnica per la squadra giovanile. Gli indizi portano tutti a mister Cristiano Rolla ex vice di Gassani alla Massese nella scorsa stagione. Dopo Diallò, passato alla Sanremese, in uscita anche il centrocampista classe 2000 Dell'Amico in procinto di firmare con la San Marco Avenza. Bonfiglioli è rientrato allo Spezia Calcio per fine prestito. Il Cadimare molto probabilmente saluterà anche il mediano Moussavi. L'Albenga del nuovo corso Grandoni deve rinunciare, dopo a Di Salvatore passato in Serie D al Fossano, anche al forte centrale difensivo Molinari che cambia regione e si accasa al Benarzole. La Cairese, dopo aver riportato a casa l'esperto centravanti Alessi, lavora alla conferma del richiestissimo Saviozzi, ma perde il trequartista toscano Di Martino.

In Promozione, come anticipato in precedenza, il Molassana Boero ingaggia il forte centrocampista Gambarelli dalla Sammargheritese. Gli "orange" salutano anche il centrale difensivo Di Carlo che si accasa alla Ruentes insieme all'attaccante Lorenzo Olmo. La Forza e Coraggio per la porta, dopo la partenza di Mozzachiodi, punta su Bertagna del Canaletto Sepor e ha fatto un pensierino anche a Grippino. Sempre come estremo difensore piace il portiere del Canaletto Stano, ma il ragazzo avrebbe rifiutato l'ipotesi rossobianca. Offerta importante anche al capitano dei "cugini" del Cadimare Lunghi. Per il reparto difensivo si punta su Tonelli, capitano del Serricciolo, ed ex Lerici Castle e Fezzanese nella sua prima stagione in Serie D. In uscita sembra esserci Alvisi. Il Canaletto Sepor, in attesa del possibile ripescaggio in Eccellenza, vicinissimo all'ingaggio dell'esperto e forte difensore del Casarza Ligure Simone Bellotti. Sempre per la difesa piace Alessandro Bertagna ex Cadimare, Don Bosco Spezia e Fezzanese. Verso la conferma Davide Antonelli, mentre per il centrocampista Jacopo Antonelli dovrebbe concretizzarsi il clamoroso ritorno al Magra Azzurri insieme al centrale difensivo Becci. Dai "blues" in uscita, dopo Cariati, anche i difensori Valentini e Casassa e il regista Del Padrone. Gaccioli, Spalletta, Canessa, Atzori e Tall sono i primi volti nuovi del "nuovo corso" del Real Fieschi. Il diesse del Don Bosco Spezia Gianni Basso cerca giovani fuori quota. Tra i "vecchi" potrebbe interessare Ronconi del Valdivara 5 Terre e anche Traversaro.

In Prima Categoria ci sarà ancora il Pegazzano di Mario Romeo nonostante alcuni spifferi dicessero il contrario. La Caperanese vuole essere protagonista: ecco il bomber Rizzo dal Golfo Paradiso, il forte centrale difensivo Garrasi sempre dalla formazione recchelina e il mediano Salvatori ingaggiato dal Real Fieschi. Vuole fare le cose in grande il Casarza Ligure sempre più vicino all'arrivo di mister Andrea Cervia in panchina. L'ex Follo San Martino vorrebbe con sé Ferdani e Flagiello centrocampisti del Follo, Ibba mediano del Don Bosco così come i centrali difensivi salesiani Selimi e Dadà e il forte bomber ex Pontremolese Luca Corvi. Interesse anche per Lombardini, in uscita dal Romagnano e seguito anche dal Gorfigliano. Piacciono ai granata anche i difensori Oligeri e Giuntoni del Follo San Martino. La Castelnovese punta l'esperto difensore Biagini e gli ex Valdivara Belforti e Taddei. Quest'ultimo richiesto anche dal Borgo Foce Magra A.F. e dallo stesso Valdivara che lo vorrebbe confermare in rosa. L'Intercomunale Beverino lavora alla conferma del bomber Bettanin che ha comunque parecchie richieste. Dopo Ortelli, Barattini e Tognoni la Tarros Sarzanese conferma anche il mediano Capitani. Si era parlato di un interessamento per Mattia e Francesco Valletta, in uscita rispettivamente da Don Bosco Spezia e Follo San Martino, ma il sodalizio rossonero punterà su una squadra più giovane con tanti elementi del proprio vivaio e quindi non pare interessato ai due esterni. In questo senso arrivano le conferme di Arfanotti, Caleo e di tutti i giovani che hanno esordito nella scorsa stagione sotto la sapiente guida di mister Fanan. L'Arcola Garibaldina sonda l'esperto mediano Stefano Palagi e si interessa ad alcuni giovani della Juniores della Fezzanese come il centrale difensivo Ruggero Delvigo, l'anno scorso in prestito al Cadimare in Promozione.

In Seconda Categoria la Santerenzina spera nel pieno recupero fisico di Paolo Cargiolli e per il centrocampo vorrebbe puntare anche su Simone Gabriele del Canaletto Sepor, per lui sarebbe un ritorno al "Piero Bibolini". In uscita dalla formazione di Biavati vi sarebbero invece Casoni, Iardella e forse anche il bravo attaccante Gianiello a cui non mancheranno le richieste. Per l'attacco sembra sfumato Nicola Conti che dovrebbe ora rimanere alla Polisportiva Madonnetta, il nome giusto dovrebbe essere quello di Orsetti dell'Intercomunale Beverino. Il Vezzano, tramite il neo diesse Franchini, ha sondato Palagi dell'Intercomunale Beverino e Noga del Casarza Ligure, ma per quest'ultimo potrebbe anche riaprirsi un clamoroso ritorno al Canaletto Sepor.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News