Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Giugno - ore 22.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pillole di “E’ sempre calciomercato...”

Entra nel vivo la sessione invernale di calciomercato. Molto attive Cadimare e Canaletto, ma sono molte le voci di mercato in questo periodo

Pillole di “E’ sempre calciomercato...”

La Spezia - Prima vera settimana di calciomercato invernale e già tante trattative e voci su possibili nuovi affari.

Nello spezzino molto attive Canaletto e Cadimare. I “canarini” dopo aver ottenuto in prestito dalla Fezzanese il terzino destro classe 2000 Luca Rossi si dovrebbero assicurare sempre dai “Verdi” il centrocampista classe ‘99 Yacoub Diomandè. Potrebbero inoltre arrivare dal Valdivara 5 Terre il terzino Fazio e il mediano Bolla. Fanno le cose in grande invece i “Pirati” che dopo Sarti e Cutugno attendono sempre dal Valdivara 5 Terre l’esterno d’attacco Alvisi e il difensore goleador Mozzachiodi. Piace anche il centrocampista Lunghi del Rapallo Ruentes ed ex Fezzanese. I ruentini dovrebbero pescare ancora dal Valdivara 5 Terre prelevando il giovane centrocampista Lorenzo Barilari.

Il Riccó Le Rondini “raddoppierà” i Fiocchi assicurandosi dal Don Bosco Spezia, via Fezzanese, il centrale difensivo classe ‘98 Alessandro. La capolista Follo San Martino interessato all’esterno Amorfini in uscita da Cadimare. Non arriverà al San Lazzaro Lunense il portiere D’Aloia confermatissimo alla Polisportiva Romito. La squadra di mister Biavati cerca quindi un estremo difensore così come il Rebocco. La Tarros Sarzanese, dopo Ortelli, punta ad un altro centrocampista del Valdivara 5 Terre ossia il forte regista classe '94 Lorenzo Del Padrone. Cerca una punta l’Antica Luni che ha provato la via dell’ex Don Bosco Spezia Anselmo senza fortuna. Piace anche Amorfini, ma il Follo resta in pole. Il Marolacquasanta vicino a Sanguinetti del Canaletto.

La capolista di II Categoria Arcola Garibaldina ad un passo dall’esterno Piro e dal difensore del Canaletto Richerme, il difensore ha però anche richieste dalla I Categoria. L’Intercomunale Beverino dopo Piaggi è al lavoro per regalare un secondo rinforzo a mister Bettinotti. Se si concretizzasse sarebbe un colpo veramente importante: stiamo parlando del ritorno in bianco celeste di bomber Bettanin ora al Pegazzano. Il La Miniera cerca un centrocampista che non sarà però Buffoni che resterà all’Antica Luni. Anche la Castelnovese del Ds D’Isanto al lavoro: si cerca un centrale difensivo e una punta da affiancare a Figaia.

Guardando alle altre l’Imperia dovrebbe salutare Figone libero di cercare nuova sistemazione e Callegari che si accaserà in D al Borgaro Nobis. Il Lecco si assicura il centrocampista fuori quota Ibrahima Ba ex Vibonese e Arezzo. La Goliardicapolis dopo Sighieri ingaggia il giovane classe ‘98 Manzi dall’Angelo Baiardo che a sua volta ha ingaggiato il centrale difensivo Tangredi e l’esterno mancino Guidotti dalla Genova Calcio. Il Casarza Ligure preleva il centrocampista Ruffino dallo Sporting Club Aurora. Il Busalla si assicura l’attaccante Nelli dalla Genova Calcio e Carlucci. Il Finale cerca un rinforzo per il proprio pacchetto difensivo: il sogno è il ritorno di Sgambato ora impegnato con la Correggese. Piacciono anche l'ex Imperia Pollero e Scarrone

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News