Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Giugno - ore 13.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Top 11, Baudi ritrova Maggiore nel tridente con Orsetti

Per la vittoria della Fezzanese fondamentali i rientri di Gavini e Grasselli. Bertagna mette le mani sul punto del Canaletto. Nieri un gol pesantissimo. Poker di gol e due pali: che show Bariti! Venturotti gol vittoria del Pegazzano.

Top 11, Baudi ritrova Maggiore nel tridente con Orsetti

La Spezia - A difesa dei pali della TOP 11 di Calcio Spezzino questa settimana schieriamo EDOARDO BERTAGNA decisivo con le sue parate per il pareggio a reti bianche del Canaletto contro il Campomorone Sant'Olcese. In avvio stoppa Minardi presentatosi a tu per tu con l'estremo difensore canarino, poi blocca una punizione di Cappellano. Nella ripresa ancora decisivo: prima para una punizione di Minardi, poi blocca ancora Minardi che si involava verso la sua porta dopo aver rubato palla ad Ardovino. Infine stoppa una conclusione di Bruzzone. Difesa a tre dove spicca l'importante prestazione del difensore fuori quota classe '99 GAVINI. Al rientro nella difesa della Fezzanese sfodera una grande prestazione contro la quinta della classe Inveruno. Fa partire l'azione del vantaggio, attacca con i tempi giusti, ma riesce anche a coprire la propria corsia. Importantissimo intervento al centro della difesa quando chiude con il corpo su una conclusione a botta sicura di Broggini. Al suo fianco ecco centralmente VALENTINI del Magra Azzurri. Giornata in cui il difensore di Paolini non corre grossi pericoli, ma si toglie la soddisfazione di realizzare il gol che chiude definitivamente i conti e riporta la vittoria ai "blues" dopo un mese d'astinenza. Completa il reparto il terzino del Pegazzano VENTUROTTI che con un perentorio colpo di testa realizza il gol vittoria dei bianconeri sul difficile terreno del Borgo Foce Magra A.F. Passando a centrocampo impossibile non consegnare una maglia al fantasista del Follo San Martino BARITI. Sua la corsia sinistra di centrocampo. Contro il Rebocco ruba la scena a tutti realizzando tutte e quattro le reti della sua squadra, di cui due con due stupende conclusioni all'incrocio dei pali. Colpisce due legni e si porta a 16 marcature stagionali capocannoniere di I Categoria. Corsia opposta per l'esterno del Levanto Calcio BARLETTA che con una doppietta di reti ribalta l'iniziale vantaggio del Sarzana 1906 e mantiene in vetta la squadra di mister Agata con tre punti di vantaggio sul Follo San Martino. Centralmente ritroviamo GRASSELLI migliore in campo della Fezzanese contro l'Inveruno. Riportato nel ruolo più naturale di mezzala sfodera una delle migliori prestazioni della stagione. Mette l'assist per il vantaggio di Diallò, fa partire l'azione che porta al rigore decisivo per la vittoria dei "Verdi", ma soprattutto gioca una gara di un'intensità pazzesca. In pratica lo trovi ovunque: in attacco, in difesa, a tamponare e raddoppiare sugli avversari. Assolutamente indomabile. Completa la mediana NIERI del Marolacquasanta che, subentrato all'intervallo a Ricciardi, ha il merito di realizzare il pesantissimo gol che vale la vittoria nello scontro salvezza contro l'Antica Luni. Un gol che profuma di salvezza. Passando all'attacco ecco che con la maglia N°9 troviamo ORSETTI bomber dell'Intercomunale Beverino che entra in zona Play - Off battendo nettamente il La Miniera. Per il nuovo capocannoniere della II Categoria a segno con una tripletta che lo porta a quota 17 marcature in stagione. Con la maglia N°10 ritroviamo il "Mago" BAUDI. Il capitano della Fezzanese, non al meglio, gioca una gara da "tuttocampista" venendosi a cercare il pallone fin dietro la linea di centrocampo e organizzando il gioco dei "Verdi" al meglio. Molto assist per i compagni e soprattutto una freddezza glaciale nel realizzare il pesantissimo rigore che vale la vittoria contro la quinta della classe Inveruno e che riporta la squadra di mister Sabatini fuori dai Play - Out. Per lui si tratta della 19° rete stagionale e la 140° da quando veste la maglia "Verde". Completa il tridente un ex compagno di Baudi ossia il "Cigno" MAGGIORE. L'attaccante del Cadimare realizza la seconda doppietta consecutiva, ma questa volta sono due gol pesantissimi. Due gol da ex che valgono la vittoria contro un mai domo Don Bosco Spezia. Colpo di testa vincente e diagonale calibrato che portano in doppia cifra le marcature stagionali dell'attaccante. Panchina affidata a mister BUCCELLATO che con il successo sui salesiani porta a 13 la striscia di risultati utili consecutivi del suo Cadimare. "Pirati" che sognano in quarta posizione a -5 dalla vetta ora occupata dall'Athletic Club Liberi.

Guido Lorenzelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News