Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Novembre - ore 12.16

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Juniores Regionale Toscana, continua il duello Pontremolese - Camaiore

Mister Riccardo Capiferri: "Coronavirus? Cerchiamo di rimanere tutti uniti, per il campionato siamo sempre primi, crediamo nel nostro lavoro."

Juniores Regionale Toscana, continua il duello Pontremolese - Camaiore

Massa Carrara - Nell’appassionate torneo della juniores provinciale nell’ultimo turno si è registrato lo “scossone” in vetta dove gli azzurri della Pontremolese sono caduti tra le mura amiche per mani della Polisportiva Camaiore. Qiundi tutto da rifare per quanto concerne le due “rivali”, dal possibile + 7 si è arrivato al + 2, l’atteso big-Match del “Lunezia” davanti a circa cinquecento presenti ha certificato che la lotta per il titolo finale il duello al momento è riservato a loro due. L’unico vantaggio che potrà sfruttare i blu amaranto è quando i lunigianesi osserveranno il turno di riposo tra due giornate, mentre nella stessa giornata( la 9^a) il Camaiore sarà impegnato nel test esterno contro l’ostico Sporting Pietrasanta. Il cammino delle due “corazzate” in campionato è caratterizzato da alcuni scontri diretti contro le squadre che inseguono quali Serricciolo e Sporting Pietrasanta soprattutto la differenza nelle otto giornata potrebbe essere quella dalla gara in più per il club lucchese. Per i pontremolesi il calendario presenta tre gare interne e quattro fuoiri casa, alla ripresa del torneo , se tutto andrà bene e si ricomincerà a giocare ci sarà la trasferta viareggina contro la Croce Verde poi il turno di riposo. A seguire il turno tra le mura amiche contro gli “orange” del Corsanico, poi l’insidiosa esterna in casa dello Sporting Pietrasanta dove i versiliesi avevano dato il primo dispiacere della stagione nella gara di andata. La settimana dopo il confronto casalingo contro i viareggini della Virtus poi i due scontri con le cugine Romagnano fuori e il derby con il Serricciolo al “Lunezia” per chiudere il torneo in casa del Versilia calcio. Riavvolge il nastro del campionato degli azzurri il tecnico Riccardo Capiferri analizzando il momento delicato che stiamo attraversando : ” Per il problema corona virus a mio avviso bisogna stare tranquilli soprattutto uniti e fare tutto quello che ci viene detto di fare, perché ci sono persone che ci daranno le direttive giuste per uscire da questa situazione. Senza fare gli eroi o super eroi come si legge da più parti creando alla lunga ulteriori problemi, piuttosto si deve cercare di prendere le giuste precauzioni, rimanere lucidi e rispettare al 100% le regole che i vertici in questo contesto ci diranno, questa è l’unica cosa che possiamo fare”. Per quanto riguarda il campionato sono molto contento di quello che fino ad ora abbiamo fatto, è stato rispettato in pieno quello che dovevamo fare, abbiamo valorizzato moltissimi giovani, la nostra rosa composta di calciatori giovanissimi è ricca di qualità, specialmente si lavora in prospettiva della prima squadra e il futuro della juniores. Il gruppo è unito, nonostante la sconfitta nel big-match di due sabati fa, si continuerà a lavorare, lavorare e lavorare, noi ci crediamo, cercheremo di vincere più partite possibili, se alla fine arriveremo secondi, si faranno i complimenti al Camaiore, ma noi non molleremo di un centimetro. Il nostro gruppo è abituato a lottare a guadagnarsi la vittoria con tanto allenamento, lavoro e sacrificio alle spalle, continueremo ad andare avanti per la nostra strada con la consapevolezza che quest’anno abbiamo costruito una squadra forte soprattutto sotto il profilo di valori umani che è la cosa più importante, alla fine tireremo le somme, coscienti della nostra forza sperando di arrivare davanti a tutti”.
I “ rivali” nelle otto gare a disposizione ne avranno la metà allo “Stirpe” dove scenderanno nell’ordine Corsanico,Virtus Viareggio, Serricciolo e Sporting Massarosa, invece fuori casa i blu amaranto di mister Walter Milani saranno ospiti del Pietrasanta,Romagnano,Versilia e Ponte a Moriano, un cartellone sulla carta alla mano rispetto a quello dei lunigianesi. Le rispettive avversarie della coppia di vertice in particolare Serricciolo e Sporting Piertrsanta attuali terza e quarta forza del girone, dove i club di mister Matteo Tedeschi e Lorenzo Bigicchi nella prima parte del campionato erano partiti con il piede giusto. Qualche passo falso di troppo e l’esito negativo negli scontri diretti compresi i derby hanno allontanato ulteriormente le due compagini dalla vetta, ridimensionando per il momento le ambizioni, le due che inseguono sono a -8 e -10, dalle due “lepri”, a otto turni dalla fine tutto può ancora succedere. A corrente alternata stanno disputando più che dignitoso il campionato il Ricortola, Romagnano e l’Uunione Montignoso, i nero verdi del nuovo mister Marco Vignali i due preziosi pareggi in campi come Pontremoli e Pietrasanta erano buoni segnali purtroppo gli scivoloni interni con Camaiore e Serricciolo compreso le inaspettate sconfitte con il Versilia e di Lido hanno compromesso anzitempo il percorso stagionale del club massese nel girone di andata. Per il Romagnano di Luigi Bertolini dopo un inizio di campionato a dir poco disastroso sotto l’aspetto dei risultati un solo punto nelle prime sei giornate, dal rocambolesco vittorioso derby contro l’unione Montignoso ha iniziato lentamente la risalita in classifica togliendosi anche qualche soddisfazioni come il successo in casa della temibile Sp.Pietrasanta nell’ultimo turno del girone di andata. Nel girone di ritorno dove gli amaranto stazionano nella media classifica spicca il successo interno contro i lunigianesi del Serricciolo. Infine per la nuova compagine dell’Unione Montignoso penultima del girone ricca di giovani sta lottando con il coltello tra i denti contro tutti, mettendo in mostra alcuni elementi di valore che stanno contribuendo a tenere viva la squadra e la stagione, anche il team di mister Davide Cantoni cercherà di far fronte a questa inconsueta situazione in attesa di ritornare al calcio giocato, come per tutti tra qualche settimana, si spera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News