Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Ottobre - ore 12.17

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Formare oggi per ripartire domani: le iniziative del Settore Giovanile e Scolastico

Formare oggi per ripartire domani: le iniziative del Settore Giovanile e Scolastico

I club come agenzia educativa e formativa di carattere sportivo, cerniera sociale e fornitori di servizi utili all’intero tessuto sociale. Su questi aspetti si sta concentrando l’attenzione del Settore Giovanile e Scolastico nel periodo di emergenza determinato dal Covid-19. Il supporto alle società diventa sia per il momento attuale, quanto per il prossimo futuro, una priorità e la formazione delle strutture organizzative e tecniche delle società di Settore Giovanile, conseguentemente, ne sono l’immediato effetto. In quest’ottica è proprio la formazione a livello territoriale a rappresentare sia l’obiettivo che lo strumento principale del Settore Giovanile e Scolastico. E l’utilizzo della modalità on line ha fatto emergere le potenzialità di una proposta formativa a distanza con numeri di partecipazione inaspettati. La bontà dell’iniziativa, attuata attraverso piattaforme digitali, e quindi con la possibilità di coinvolgere un ampio numero di utenti dislocati in tutto il territorio, ha agevolato la necessità i anticipare i programmi SGS, che già prevedevano per la prossima stagione una serie di iniziative formative rivolte ai tecnici e dai dirigenti delle società. Nello specifico, in questo momento le attività del Settore Giovanile e Scolastico, supportate dai partner che hanno sposato la progettualità SGS come Ferrero, attraverso il programma Kinder Joy of Moving, Eni e Puma, si stanno concentrando su tre obiettivi fondamentali - la formazione interna rivolta ai tecnici e ai delegati SGS, quella relativa all’Area di Sviluppo Territoriale e i focus e gli approfondimenti realizzati per gli atleti e le famiglie - che si affiancano al necessario ascolto e alla costante vicinanza alle società, condotta in primis dai Coordinatori Federali. Per dare seguito e attualizzare la formazione degli staff interni, che prevede un adattamento delle proposte formative SGS alle esigenze contemporanee, è stato avviato un programma di webinar specifici a livello nazionale con i principali attori del Calcio Giovanile e Scolastico che si interfacciano con i tecnici Federali del territorio per preparare alla ripartenza in un contesto profondamente cambiato. Un ciclo di incontri per un confronto diretto sulle qualità e le competenze trasversali necessarie per formare le giovani generazioni, partendo dalle esperienze dirette degli stessi protagonisti. Allo stesso modo è stato attivato un programma a distanza riservato agli staff dell’Area di Sviluppo Territoriale che ha come scopo il trasferimento dei concetti affrontati alle società del territorio, punto di caduta di un programma tecnico che mira a esportare il proprio know how all’interno dei club e, quindi, a ricaduta sui giovani tesserati. Contestualmente, con l’intento di rivolgersi in primis ai giovani calciatori e calciatrici, e poi alle loro famiglie, è stata lanciata la campagna educativa #NoiGiochiamoInCasa. Un’iniziativa che si traduce in una serie di indicazioni di carattere educativo per restare in contatto con gli atleti e le loro famiglie, volta a collezionare i diversi contributi formativi provenienti dall’Area Educativa e gratuitamente messi a disposizione sui canali istituzionali della Federazione e del Settore Giovanile e Scolastico nonché sul sito internet Valori in Rete e rivolto al mondo della Scuola. L’obiettivo è di supportare i giovani e gli adulti coinvolti nella loro educazione sportiva attraverso video tutorial, webinar e approfondimenti dedicati ed utili a superare al meglio, da sportivi, questo difficile momento. Messaggi riguardanti gli aspetti della salute e dei corretti stili di vita a partire della corretta alimentazione ancora più importante in questo periodo di sedentarietà, i valori positivi dello sport, particolarmente utili in questo momento (il rispetto delle indicazioni sanitarie, la condivisione degli spazi, l’impegno e la resilienza, etc.), i cosiddetti life skills, l’insieme di quelle competenze trasversali che fanno dello sport e in particolare del calcio una palestra di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News