Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Novembre - ore 23.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il punto, il Vado batte la Rivarolese e riapre il campionato

Nella partita delle polemiche sei espulsi e cinque reti al "Chittolina". Parodi tris affonda il Valdivara: Genova terza. Incredibile vittoria Albenga sul Baiardo. Punti salvezza anche per Molassana e Rapallo che battono Ventimiglia e Finale

Il punto, il Vado batte la Rivarolese e riapre il campionato

La Spezia - Si riapre il campionato dopo il big - match tra Vado e Rivarolese vinto in pieno recupero dai rossoblu che si portano così a -2 dagli "Avvoltoi" capolista quando mancano solo cinque giornate al termine della stagione. Una partita, quella del "Chittolina", che finisce con ben sei espulsi e lascia molti strascichi polemici. Rivarolese in vantaggio con Romei, ma Capra alla mezzora ristabilisce la parità con un gran destro a giro. La partita si scalda: un minuto dopo Romei riporta avanti la Rivarolese. Ancora tre minuti sul cronometro e nuovo pareggio grazie al rigore trasformato da Donaggio. Tante le occasioni da rete, poi ad inizio ripresa ospiti in 10 per la doppia ammonizione ad Eranio. Parità numerica subito ristabilita con l'espulsione di Puddu. Donaggio scatenato colpisce un palo prima che il Vado resti addirittura in nove per l'espulsione di capitan Del Nero. Decisione dubbia con molte proteste. All'86° nove contro nove per l'espulsione di Napello. Al 95° punizione di Donaggio (nella foto, ndr), respinta da Basso su Ungaro che in maniera sfortunata infila l'autorete. In questo caso gli "Avvoltoi" reclamavano per un fallo subito dal portiere. Finale incandescente con altre due espulsioni per la Rivarolese tra cui quella del portiere Basso con l'ex di turno Macagno che si infila i guanti da portiere e finisce a difesa dei pali. Non si placano le polemiche comunque dopo il match che ha riaperto di fatto il campionato con la Rivarolese a 52 punti e il Vado a 50. A 47 in terza piazza sale la Genova Calcio che ritrova bomber Parodi e i suoi gol. Una tripletta del centravanti, prima marcatura su rigore, consente alla squadra di Balboni di battere al "Colombo" il fanalino di coda Valdivara 5 Terre che trova la rete del momentaneo 1 - 2 con Naclerio che insacca all'incrocio dei pali con una grande conclusione. In quarta posizione risale a quota 45 l'Imperia che batte la penultima in classifica Sammargheritese grazie ad una marcatura di capitan Ambrosini. Stoppata invece dal Busalla di mister Cannistrà la Cairese: il match tra le due formazioni finisce 2 - 2. Genovesi avanti due volte prima con Lobascio e poi con Compagnone, ma sempre raggiunti dal sodalizio di Cairo Montenotte prima da Saviozzi e poi da Figone. Incredibile sconfitta invece per l'Angelo Baiardo contro l'Albenga. Locali avanti con Provenzano e pareggio ingauno con Gainza. Camera e Battaglia portano sul 3 - 1 i "draghetti", ma poi Arrigo, Gainza e capitan Calcagno all'87° danno la vittoria alla squadra di Delfino. Tre punti pesanti in ottica salvezza con gli ingauni che escono dalla zona Play - Out raggiungendo a quota 28 il Busalla. Secondo pareggio consecutivo ottenuto al 90° grazie ad una rete di Lupo per l'Alassio. Dopo il vantaggio di Oxhallari il Pietra Ligure era infatti riuscito a ribaltare tutto con En Nejmy e Rimassa. "Vespe" di mister Monti raggiunte a quota 26 dal Rapallo Ruentes che ottiene tre punti pesanti sbancando il "Borel" di Finale Ligure. Contro la squadra di Sgambato è una rete dell'esperto bomber Rossi, al rientro dopo la squalifica, a decidere il match in favore dei ruentini. Infine ecco la seconda vittoria consecutiva per il Molassana Boero. Rosso azzurri che sbancano il campo del Ventimiglia grazie al vantaggio di Falsini pareggiato da Daddi, ma frontalieri che nulla possono sulla rete della vittoria firmata da Alagona. La squadra di mister Scala, squalificato e sostituito in panchina dal diesse Barsacchi, sale a quota 30 punti in una tranquilla posizione di centro classifica.

I TOP DI GIORNATA

VADO: Lasciando da parte le polemiche che hanno contraddistinto la gara, i rossoblu riaprono il campionato battendo la Rivarolese e riducendo a soli due punti il vantaggio degli "Avvoltoi". Grande prestazione da parte dello scatenato Donaggio, ma tutta la squadra gode di un momento di forma straordinario.

ALBENGA: Match incredibile per gli ingauni in casa dell'Angelo Baiardo. Sotto per 1 - 3 riescono nel finale ad ottenere una vittoria importantissima in ottica salvezza battendo i "draghetti" per 4 - 3.

MOLASSANA BOERO: Secondo fondamentale successo consecutivo riuscendo a portare a casa l'intera posta in palio dal match salvezza con il Ventimiglia. La squadra ora è a centro classifica.

PARODI (Genova Calcio): Dopo una lunga assenza per infortunio si ripresenta con una bella tripletta.

ROSSI (Rapallo Ruentes): Rete pesantissima quella dell'esperto centravanti ruentino per tre punti importanti in ottica salvezza.

I FLOP DI GIORNATA

FINALE: Lo abbiamo già detto, ma la squadra ora affidata a Sgambato sembra senza motivazioni nelle ultime giornate.

PIETRA LIGURE: Discorso simile a quello fatto con il Finale, la squadra di Pisano nel girone di ritorno ha vinto solo una delle dieci partite disputate.

CLASSIFICA MARCATORI

17 ILARDO (Genova Calcio)

16 Alessi (Cairese)

15 Romei (Rivarolese)
15 Zunino (Pietra Ligure)
15 Battaglia (Angelo Baiardo)

14 Donaggio (Vado)
14 Saviozzi (Cairese)
14 Parodi (Genova Calcio) [10 reti realizzate con il Vado, ndr]

12 Lupo (Alassio)

11 Mura (Rivarolese)

10 Calcagno (Albenga)
10 Compagnone (Busalla)
10 Capra (Vado) [6 reti realizzate con il Finale, ndr]

Guido Lorenzelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News