Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Ottobre - ore 14.56

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il punto, le prime quattro provano la fuga

Rivarolese vince il big match con il Finale, Cairese a valanga sul Molassana. Ad un punto Genova Calcio che batte con Ilardo la Samm e Imperia che ringrazia le parate di Trucco e supera Pietra. Con Capra colpo Vado A picco il Valdivara con l'Alassio.

Il punto, le prime quattro provano la fuga

La Spezia - Nella 19° giornata del torneo di Eccellenza vincono le prime quattro che provano a mettere un primo gradino fra le oramai famose "sette sorelle" dato che il Vado quinto dista ora 4 lunghezze. Ma andiamo con ordine e partiamo dalla vetta dove rimangono appaiate Rivarolese e Cairese. Gli "Avvoltoi" hanno il merito di imporsi al "Borel" contro il Finale di mister Caverzan nel big match di giornata. Sfida equilibrata decisa dalla decima rete stagionale di Romei (nella foto, ndr). Una sfida vissuta in maniera molto "calda" dopo che all'andata la Rivarolese vinse per 3 - 0, ma facendo sei cambi al 90°. Il ricorso nei primi due gradi di giudizio confermò la vittoria della squadra di Fresia sul campo. Finale ora sesto a quota 30. Nel dopo partita dichiarazioni forti da una parte con mister Andrea Caverzan e dall'altra con il D.g. Mario Abbatuccolo. A pari merito in vetta con 37 punti oltre alla Rivarolese ecco la Cairese che si impone largamente in casa di un Molassana che era tornato alla vittoria giusto la scorsa domenica. Grandi protagonisti Figone, autore di una doppietta, e il "Cobra" Alessi che mette a segno una rete e offre un assist vincente. Cinquina completata dall'altro attaccante Saviozzi e da Facello. Per i rosso azzurri il momentaneo 1 - 3 siglato da Costa. Il 16° gol stagionale del capocannoniere Ilardo, realizzato in apertura di match, permette invece alla Genova Calcio di battere a domicilio la Sammargheritese e rimanere ad una lunghezza dalle due capolista insieme all'Imperia che si impone di misura contro il Pietra Ligure. Partita non facile per i nero azzurri che partono con Castagna e Costantini in panchina perchè non al meglio. Decide la prima rete del neo acquisto Mella su assist di Faedo, ma soprattutto le grandi parate del portiere Trucco, migliore in campo, che blocca tutti i tentativi degli attaccanti di mister Pisano con la squadra ospite che spingeva alla ricerca del pareggio soprattutto nella ripresa quando i nero azzurri erano già in inferiorità numerica per l'espulsione per doppia ammonizione di Fazio. Quattro punti più sotto sale il Vado che si impone proprio al 90° in casa del Ventimiglia in una partita ricca di gol. Botta e risposta su rigore tra Donaggio e "Cavallo Pazzo" Daddi, poi ecco il nuovo vantaggio rossoblu con il difensore Puddu pareggiato dall'altro difensore Eugeni, proprio al 90° Capra sigilla il match in favore dei suoi. Venendo alle altre partite importantissima vittoria dell'Angelo Baiardo in casa del Busalla grazie alla punizione vincente all'incrocio dei pali di Venturelli e alla grande rete di bomber Battaglia. La squadra di Cannistrà la riapre nella ripresa con Cotellessa, anche lui in rete con una grande conclusione, ma non basta per portare a casa punti. Continui alti e bassi invece per il Rapallo Ruentes che dopo essere andato a vincere sul difficile campo del Pietra Ligure perde in casa al "Macera" lo scontro salvezza con l'Albenga. Ingauni in vantaggio con il rigore di capitan Calcagno, pareggia l'ex di turno Bertuccelli con un colpo di testa all'incrocio dei pali, ospiti ancora avanti con Arrigo e nuovo pareggio ruentino con il difensore Garrasi che insacca sugli sviluppi di una punizione. Al 90° arriva la doppietta su rigore di Calcagno che sancisce il match facendo salire a quota 20 l'Albenga, un punto in meno del Rapallo di Camicioli raggiunto in classifica dall'Alassio che cala la manita sul fanalino Valdivara 5 Terre. Spezzini che rimangono in dieci uomini dal quarto d'ora del primo tempo per l'espulsione dell'attaccante Naclerio e in inferiorità numerica incassano tutte e cinque le reti che portano la firma dell'attaccante Lupo, autore di una doppietta, la bomba da fuori area di Di Mario, il poker di Oxhallari e infine la cinquina di Sassari. La squadra beverinese sempre ultima a quota 9 punti. Per mister Monti, terzo tecnico della stagione, ottimo debutto quindi sulla panchina delle "Vespe".

I TOP DI GIORNATA

RIVAROLESE: La squadra di Fresia vince il combattuto big match di giornata in casa del temibile Finale, squadra in forma reduce da un filotto di vittorie, confermandosi in vetta al campionato.

TRUCCO (Imperia): Contro il Pietra Ligure importantissime le parate dell'estremo difensore nero azzurro che blinda la sua porta.

ANGELO BAIARDO: Vittoria pesantissima quella contro il Busalla che fa fare un bel balzo in ottica salvezza ai "draghetti".

CAPRA (Vado): Pesantissima è anche la rete del forte fantasista che giunge al 90° in casa del Ventimiglia e permette ai rossoblu di mantenere ancora forti speranze nelle prime posizioni della classifica.

I FLOP DI GIORNATA

VALDIVARA 5 TERRE: Pesa l'espulsione di Naclerio dopo appena 15' minuti, ma perde nettamente un'importante scontro diretto con l'Alassio che si impone con uno scarto di ben cinque reti. Vittoria che manca da 18 giornate.

RAPALLO RUENTES: La formazione ruentina non riesce proprio a stabilizzarsi fuori dalla zona pericolo. Troppi alti e bassi contraddistinguono questa stagione e che si ripetono con una certa regolarità. Lo stop nel confronto salvezza interno contro l'Albenga vanifica in termini di classifica la grande impresa della scorsa settimana con la vittoria in casa del Pietra Ligure.

CLASSIFICA MARCATORI

16 ILARDO (Genova Calcio)

14 Alessi (Cairese)
14 Zunino (Pietra Ligure)

13 Battaglia (Angelo Baiardo)

11 Parodi (Genova Calcio) [10 reti realizzate con la maglia del Vado, ndr]

10 Lupo (Alassio)
10 Saviozzi (Cairese)
10 Mura e Romei (Rivarolese)

9 Vittori (Finale)
9 Compagnone (Busalla)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News