Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Febbraio - ore 20.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Impresa Sestri Levante: la Coppa Italia è "Corsara"

La squadra di Ruvo rimonta e batte in inferiorità numerica l'Albenga e si aggiudica il trofeo

Impresa Sestri Levante: la Coppa Italia è "Corsara"

Genova - Grande impresa del Sestri Levante che sul neutro della "Sciorba" di Genova conquista la Coppa Italia di Eccellenza della Liguria rimontando e battendo l'Albenga dopo essere rimasto in inferiorità numerica alla fine del primo tempo per la doppia ammonizione comminata al forte centrale difensivo Del Nero.

Le formazioni: Ruvo, squalificato e sostituito in panchina da Andreozzi, si dispone in campo con il suo classico 3 - 5 - 2 con la difesa che poggia sull'esperienza del duo Pane - Del Nero. A difesa dei pali il giovane neo acquisto ex Carrarese Rollandi. In avanti la coppia Croci - Capo con bomber Parodi che parte inizialmente dalla panchina. Albenga che risponde con un classico 4 - 4 - 2 in cui la coppia gol è formata da Marquez e da Castagna, a centrocampo debutto dal 1° minuto per l'ex professionista Brondi. Difesa comandata dall'argentino ex prof. Gargiulo con il neo acquisto ex Lucchese Balleri anch'esso al debutto sulla corsia di destra.

Cronaca: Pronti via e il Sestri Levante fa capire le proprie intenzione quando Selvatico incorna un gran pallone al 2° minuto e scheggia il palo della porta difesa da Bambino, si salva in qualche modo l'Albenga su centro di Buffo. Un minuto dopo azione quasi identica, ma il colpo di testa di Croci arriva in posizione di fuorigioco. All'8° superlativo parata di Bambino sul calcio piazzato dal limite dell'area di Selvatico. Il portiere ingauno si rifugia in angolo evitando il vantaggio dei "Corsari". E' il Sestri Levante a comandare il gioco alla "Sciorba", mentre l'Albenga cerca di farsi pericolosa almeno sui calci piazzati, ma con poco costrutto. Al 19° verticalizzazione di Panepinto per Capo che incrocia il diagonale salvato in angolo da un provvidenziale intervento di Gargiulo. Terreno di gioco in cattive condizioni che non rende onore ad una finale a cui stanno assistendo circa 500 persone. Due minuti dopo la mezzora "slalom gigante" di Buffo in area che manda al bar due avversari e serve il rimorchio di Cuneo il cui piatto è respinto da una grandissima parata di Bambino. Il portiere di Solari sta tenendo vivi i suoi. Al 43° prima azione da gol dell'Albenga: traversone di Marquez per la testa di Castagna che incorna il pallone, ma Rollandi con la punta delle dita vola a deviare in calcio d'angolo. Sprofondo rosso per il Sestri Levante al 45°: dopo una prima frazione dominata Del Nero stende De Simone lanciato a tu per tu verso Rollandi causando calcio di rigore e meritandosi il secondo giallo. Dal dischetto va Di Salvatore che spiazza Rollandi e porta avanti l'Albenga di un gol e di un uomo. Squadre al riposo e beffa per i ragazzi di Ruvo.

Ripresa: All'intervallo Ruvo ridisegna i suoi con l'inserimento di Bergamino, più difensivo, al posto di Capo. Un cambio anche per Solari che leva una punta Marquez per inserire un'altra punta Metalla. Nonostante l'inferiorità numerica parte forte il Sestri Levante, ma non è ancora una volta fortunato: al 48° sassata di Selvatico che si stampa sulla traversa. Al 57° Buffo centra per Croci che non riesce ad imprimere forza, facile la parata di Bambino. Dieci minuti dopo arriva il meritato pareggio per i "Corsari" quando Puricelli incorna di testa il pallone scaraventato in area da un piazzato dell'ottimo Selvatico e riequilibra un match che sembrava stregato per i rossoblu. Partita che si fa più intensa, l'Albenga conquista un paio di calci di punizione e corner che non vengono sfruttati, mentre il Sestri Levante si vede fermare Croci lanciato in azione di ripartenza per un presunto off - side. All'84° è proprio Croci a far esultare i numerosi tifosi "Corsari" giunti quest'oggi alla "Sciorba": pallone lungo scaraventato verso l'area dei ragazzi di Solari e agganciato dal centravanti il cui gran diagonale non lascia scampo a Bambino. Sestri Levante che la ribalta nonostante l'inferiorità numerica! All'89° la risposta dell'Albenga è senza pretese con un tiro del neo entrato Ruffo dal limite dell'area che non dà preoccupazioni a Rollandi.

Finale incandescente con rissa in campo a seguito di una manata di Gargiulo che perde la testa e colpisce al volto un calciatore avversario meritandosi il cartellino rosso. Dopo 6' minuti di recupero arriva il triplice fischio dell'arbitro che sancisce la vittoria dei rossoblu.

Grande festa per il Sestri Levante che alza al cielo della "Sciorba" il primo trofeo della stagione vincendo la Coppa Italia e accedendo quindi alla Fase Nazionale. In caso di vittoria alla Fase Nazionale la squadra di Ruvo, attualmente anche prima in campionato, festeggerebbe la promozione in Serie D.

Tabellino

Albenga - Sestri Levante 1 - 2
Marcatori: 45° [Rig.] Di Salvatore (A), 67° Puricelli (S), 84° Croci (S)

Note: espulsi al 44° Del Nero (S) per fallo da ultimo uomo e al 95° Gargiulo (A) per comportamento non regolamentare, ammoniti Selvatico (S), Molinari (A), Puricelli (S)

Albenga (4-4-2): Bambino; Balleri, Gargiulo, Molinari, Anselmo; De Simone, Brondi, Figone (88° Ruffo), Di Salvatore; Marquez (46° Metalla), Castagna. All. Solari
A disp.: Patrone, Barchi, Incorvaia, Scalia, Dorno, Zola, Olivieri.

Sestri Levante (3-5-2): Rollandi; Pane, Del Nero, Puricelli; Cirrincione (62° Chella), Panepinto, Selvatico, Cuneo, Buffo; Croci (87° Iurato), Capo (46° Bergamino). All. Ruvo, squalificato, in panchina Andreozzi
A disp.: Confortini, Batocchioni, Cusato, Gargano, Parodi, Mazzali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News