Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 09 Dicembre - ore 12.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

L'Albenga mette a segno i primi colpi di mercato

Gli ingauni vogliono fare le cose in grande dopo l'arrivo di patron Colla ex presidente dell'Albissola. Presi quattro giocatori, in via di definizione altri tre elementi

L'Albenga mette a segno i primi colpi di mercato

Albenga - Inizia a muovere i primi passi l'ambizioso Albenga Calcio di patron Colla. L'ex presidente dell'Albissola ha infatti assicurato una campagna acquisti importante al neo tecnico ingauno Solari. Si parte con un gran colpo per il centrocampo come Lorenzo Scalia (nella foto di Davide Firpo, ndr), genovese classe '90, ex capitano dei giallorossoblu con cui militava da ben sei stagioni consecutive. Grande protagonista della vittoria del torneo di Eccellenza nella stagione 2015/2016 e dei successivi due campionati in Serie D, con piazzamento Play - Off, dove mise a referto 55 presenze e 4 reti. Insieme a lui è fatta anche per il difensore Emanuele Boveri prelevato dall'Albese, ma grande protagonista della vittoria dell'Eccellenza proprio con i "ceramisti" dell'Albissola. Lo si ricorda anche per le esperienze in Serie D con le maglie di Vado, Ligorna, ancora Albissola e Savona. Per la porta è fatta per Paolo Maria Bambino estremo difensore torinese classe '96 terzo portiere dell'Albissola in Serie C nell'ultima stagione e in precedenza al Cuneo sempre in Lega Pro. Cresciuto nel Settore Giovanile del Torino, in Serie D ha invece difeso la porta di Chieri e Sersale mettendo a referto 59 presenze complessive. Il quarto colpo di mercato è quello del centrocampista classe '96 Pierfrancesco Figone che seguirà mister Solari dalla Cairese, con cui in metà stagione ha messo a referto 17 presenze e 4 reti, all'Albenga. In precedenza esperienze con Imperia e in Serie D con Finale, Albissola con cui vinse il campionato, Vado e Bra per un totale di 126 presenze e 13 reti. Praticamente definiti poi i colpi Gianluca Olivieri, difensore classe '88 dalla Cairese, il forte centrale argentino dell'Albissola Juan Pablo Gargiulo (già annunciato dal Vado, ma che preferirebbe l'ipotesi Albenga, ndr) e l'esperto centravanti Giovanni Di Pietro.

G.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News