Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 20.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il punto, Battaglia stende la Rivarolese e il Vado passa in testa

Il Baiardo fa un favore ai rossoblu che superano Pietra. L'Albenga con una cinquina ufficializza la retrocessione del Valdivara. Genova impatta con Busalla ed è 3° con Imperia che batte Molassana. Incredibile pari Rapallo-Alassio con 2 gol di Michi

Il punto, Battaglia stende la Rivarolese e il Vado passa in testa

La Spezia - Dopo un lungo inseguimento si materializza il cambio in vetta quando alla fine del torneo di Eccellenza ligure mancano quattro giornate. Il Vado ha infatti rosicchiato nelle ultime giornate ben sei punti alla Rivarolese e alla fine l'ha superata di una lunghezza in classifica rendendo elettrizzante questo finale di stagione. Domenica scorsa i rossoblu, privi della coppia centrale di difesa Del Nero - Puddu, sono andati a vincere di misura in casa del Pietra Ligure mettendo in chiaro le cose già nel primo quarto d'ora con le reti di Gallo e di bomber Donaggio. Al 1' minuto di recupero la squadra di Pisano provava a riaprire le ostilità con Gaggero, ma era troppo tardi. Il Vado poi si è messo in ascolto di buone nuove e quelle buone novelle sono arrivate dal Begato 9 dove la Rivarolese, anch'essa rimaneggiata per la squalifica di ben quattro titolari, ha perso di misura il derby con l'Angelo Baiardo andato a segno in apertura di match con il bomber Battaglia. Ecco così materializzarsi il sorpasso in classifica ai danni degli "Avvoltoi". In terza posizione la Genova Calcio non va oltre il pareggio nell'altro derby genovese contro il Busalla: a Dotto risponde infatti Compagnone. Punto prezioso per i ragazzi di Cannistrà in ottica salvezza, mentre quelli di Balboni sono raggiunti in terza piazza a quota 48 dall'Imperia che grazie alla rete di Castagna su assist di Costantini vanno a prendersi l'intera posta in palio in casa del Molassana Boero che era reduce da due vittorie consecutive. Un punto più sotto la Cairese che batte il Ventimiglia sempre più invischiato nella lotta per non retrocedere. Saviozzi porta avanti i ragazzi di Solari, ma Felici pareggia per i frontalieri a 6' minuti dal triplice fischio. I gialloblu però trovano il pertugio per il gol da tre punti grazie a Facello quando di minuti al fischio finale ne mancavano quattro. Il Ventimiglia è ora raggiunto in penultima posizione dalla Sammargheritese che pareggia per 1 - 1 con il Finale. Al vantaggio "orange" di Pezzi risponde il giallorossoblu Vallerga. Un risultato che condanna alla retrocessione matematica il Valdivara 5 Terre che crolla sotto i colpi dell'Albenga. Per gli ingauni erano troppo importanti i punti in palio contro la squadra di Galleno e i ragazzi di Delfino calano la manita grazie alle reti di capitan Calcagno, autore di una doppietta, Mela, Arrigo e Alfano. Il club di Beverino anche vincendo le quattro partite rimanenti arriverebbe al massimo a quota 23 un punto in meno dell'accoppiata Sammargheritese - Ventimiglia ed è quindi costretto a salutare il massimo campionato regionale dilettante. Infine, sempre in ottica salvezza, pareggio pirotecnico tra Rapallo Ruentes e Alassio. Vespe avanti sul doppio vantaggio con Di Mario e Ottonello, ma un rigore del difensore spezzino Michi dimezzava il passivo per i ruentini. Sassari nella ripresa fissava l'1 - 3, Rossi faceva 2 - 3 al 75°. Tre minuti dopo ecco il gol di Damonte che sembrava chiudere definitivamente la contesa sul 2 - 4, ma ancora un rigore di Michi all'85° e il sigillo finale dello "Zio" Rossi al 93° sancivano l'incredibile divisione della posta in palio. Squadre che proseguivano quindi a braccetto in classifica a quota 27.

I TOP DI GIORNATA

ANGELO BAIARDO: Anche se il campionato per i "draghetti" ha oramai poco da dire la squadra nero verde vince con pieno merito il derby con la Rivarolese.

VADO: La vittoria in casa del Pietra Ligure corona il sorpasso in vetta alla classifica alla Rivarolese accendendo l'interesse per le ultime quattro giornate di torneo.

I FLOP DI GIORNATA

ALASSIO: Vinceva lo scontro diretto per la salvezza con il Rapallo per 2 - 4 a cinque minuti dal 90°, al triplice fischio il risultato è di 4 - 4. Le Vespe buttano al vento una vittoria che sarebbe stata pesante.

GENOVA CALCIO: Biancorossi che non riescono a superare il Busalla e vengono raggiunti in terza piazza dall'Imperia.

CLASSIFICA MARCATORI

17 ILARDO (Genova Calcio)

16 Alessi (Cairese)
16 Battaglia (Angelo Baiardo)

15 Donaggio (Vado)
15 Saviozzi (Cairese)
15 Romei (Rivarolese)
15 Zunino (Pietra Ligure)

14 Parodi (Genova Calcio) [10 reti realizzate con il Vado, ndr]

12 Lupo (Alassio)
12 Calcagno (Albenga)

11 Mura (Rivarolese)
11 Rossi (Rapallo Ruentes)

Lorenzelli Guido

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News