Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Ottobre - ore 10.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Scelto il nuovo allenatore del Canaletto Sepor

In passato ha guidato Sarzanese e Fezzanese in Serie D e la Pontremolese in Eccellenza

Scelto il nuovo allenatore del Canaletto Sepor

Non perde tempo il Canaletto Sepor che, dopo le dimissioni un po' a sorpresa di mister Clodio Bastianelli, annuncia il proprio nuovo allenatore. Si tratta dell'ex Sarzanese e Fezzanese in Serie D, Pontremolese e Sammargheritese in Eccellenza e settore giovanile di Spezia Calcio e Carrarese Massimo Plicanti. Abilitato al patentino UEFA A di allenatore professionista. Ecco il comunicato della società canarina.

"L'Usd Canaletto Sepor ha preso atto delle dimissioni da allenatore della prima squadra presentate da Clodio Bastianelli. L'inopinata decisione non scalfisce i sentimenti di riconoscenza e gratitudine per i risultati ottenuti in tre anni sotto la Sua appassionata conduzione.
A guidare la squadra nel nuovo ed impegnativo campionato di Eccellenza èstato chiamato Massimo Plicanti un glorioso passato nelle giovanili del Canaletto Sepor e un ragguardevole curriculum in serie superiori. A Lui l'affettuoso benvenuto della Società.
"

"Sono molto addolorato per la decisione presa da mister Bastianelli. Avevo costruito questo staff nel giugno di tre anni fa ed era stato fatto un grande lavoro. Desidero ringraziare Clodio e tutto il suo staff." - dichiara il D.g. canarino Fabrizio Vaccarini ai microfoni di Calcio Spezzino - "Purtroppo Clodio, per me un fratello, non se la sentiva più di proseguire per motivi personali e di condivisione dei progetti. Ora dobbiamo svoltare e la scelta di Massimo Plicanti è stata una scelta facile. Un allenatore cresciuto con il Settore Giovanile del Canaletto. L'ho addirittura allenato io. Persona seria e preparata, professionale: io spero che la squadra lo segua come stava seguendo Bastianelli. Speriamo di iniziare insieme un altro ciclo e fare un ottimo lavoro. La cosa più importante è che Massimo conosce la filosofia che da sempre contraddistingue il Canaletto e ha sposato appieno quelli che sono i progetti di valorizzazione dei giovani. Vogliamo provare a ben figurare in un campionato difficile come sappiamo essere quello dell'Eccellenza ligure."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News