Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Ottobre - ore 22.36

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il punto, è la giornata dello show di Bariti

Quattro gol e due pali per il fantasista del Follo che batte di misura il Rebocco. In testa rimane il Levanto vittorioso sul Sarzana. Pegazzano vince ad Ameglia. Solo pari per la Tarros. Punti pesanti per la salvezza del Marola che batte Antica Luni.

Il punto, è la giornata dello show di Bariti

La Spezia - Si tiene stretta la vetta il Levanto Calcio che batte in rimonta il Sarzana 1906 grazie alla doppietta decisiva di Barletta dopo che i rossoneri erano passati in vantaggio con Figliè. La squadra di Agata riesce quindi a mantenere tre punti di vantaggio sul Follo San Martino che, trascinato da un incredibile Bariti, rimanda battuto il Rebocco trovando un successo che le mancava oramai da tre partite. Ospiti avanti con un rigore di Davide Iaione, pari di Bariti (nella foto, ndr) sempre su rigore. Cinque minuti e ancora Davide Iaione fa doppietta riportando avanti i "Viola". Qui sale in cattedra il fantasista di Plicanti che nel giro di un quarto d'ora segna altre due reti e colpisce un palo. Nella ripresa bel pallonetto di Ruberto per il 3 - 3, ma il Rebocco non ha fatto i conti con Bariti che colpisce il secondo palo della sua incredibile partita e poi segna con un vero e proprio eurogol il poker personale che regala i tre punti ai suoi. Torna alla vittoria anche il Pegazzano che si va ad imporre sul difficile campo del Borgo Foce Magra A.F. In apertura vantaggio spezzino con il solito Romeo scaltro ad approfittare di un'indecisione della retroguardia di Ciuffardi. E' l'ex di turno Bindi a bissare il gol della domenica precedente pareggiando i conti su punizione, ma appena quattro minuti dopo Venturotti sigla il gol vittoria con un perentorio colpo di testa. Pegazzano ora a tre punti dal Follo e sei dalla capolista Levanto. La classifica prosegue poi con il Borgo a quota 36, Sarzana a 35 e Rebocco raggiunto a 32 punti dalla Tarros Sarzanese. La squadra di Fanan vede i sorci verdi al "Cristoni" contro il San Lazzaro Lunense che si porta sul doppio vantaggio con Trabucchi autore di una doppietta. Al 10° il giocatore sfonda a sinistra sull'assist di Balloni e fredda il portiere sul primo palo. Alla mezzora il raddoppio su assist di Lombardi. Nella ripresa Ausili mette dentro dopo un'indecisione di Neri, pari con una perla di Ortelli che dopo aver saltato un uomo insacca con un missile sotto la traversa. Un tempo a testa e pareggio giusto. Un punto che rallenta ancora la Tarros alla ricerca dei Play - Off, ma che è prezioso in ottica salvezza per la squadra di Biavati. Tutto facile per il Riccò Le Rondini nel match con il fanalino di coda Ceparana. Poker della squadra di Baudone grazie alle marcature di Ferrari, Dalforno, Mecherini e Tedesco. Gialloblu che raggiungono a quota 32 Rebocco e Tarros Sarzanese. Va al Moneglia il "derby delle gallerie" contro uno Sporting Club Aurora in crisi. Azulgrana sul doppio vantaggio con Marchi e Barbieri, ospiti che riducono lo svantaggio con Besana, ma non basta. Moneglia che si porta a 27, un punto in meno di Aurora e San Lazzaro. Infine nel delicatissimo match salvezza tra Antica Luni e Marolacquasanta sono gli spezzini a fare loro l'intera posta in palio. La squadra di Fabiani si porta avanti con Vargas, ma Franzoni fa 1 - 1. Garibotti infila l'1 - 2 direttamente su calcio di punizione, ma Chelini riporta tutto in parità. E' Nieri a infilare l'importantissimo gol vittoria ad un quarto d'ora dalla fine, una rete che salverebbe il Marola e condannerebbe al ritorno in II Categoria i gialloblu di Duranti.

I TOP DI GIORNATA

BARITI (Follo San Martino): Partita incredibile del fantasista di Plicanti che segna ben quattro reti nel difficile match con il Rebocco colpendo anche due pali. Due reti su quattro sono vere e proprie gemme. Quattro gol che lo fanno anche diventare capocannoniere del torneo di I Categoria con 16 reti all'attivo.

BARLETTA (Levanto Calcio): Se la squadra di Agata resta in vetta lo deve a lui che con una doppietta ribalta l'iniziale vantaggio di una squadra in forma come il Sarzana 1906.

PEGAZZANO: Torna alla vittoria la squadra di Olmi che si impone in casa del Borgo Foce Magra A.F., campo storicamente sempre difficile per ogni avversario.

MAROLACQUASANTA: Tre punti fondamentali che profumano di salvezza quelli ottenuti nello scontro diretto con l'Antica Luni.

TRABUCCHI (San Lazzaro Lunense): Gran bella doppietta nel derby contro la Tarros Sarzanese.

I FLOP DI GIORNATA

ANTICA LUNI: La sconfitta contro il Marolacquasanta è di quelle brutte per la classifica dato che era uno scontro diretto importantissimo per la salvezza. Solo tre vittorie per i gialloblu nelle 21 partite fin qui disputate, di cui due ottenute contro il Ceparana fanalino di coda.

TARROS SARZANESE: Solo un punto nel derby del Cristoni contro il San Lazzaro Lunense. La squadra di Fanan non riesce così ad approfittare appieno degli stop di Rebocco, Sarzana 1906 e Borgo Foce Magra A.F. avversarie dirette per i Play - Off.

CLASSIFICA MARCATORI

16 BARITI (Follo San Martino)

15 Davide Iaione (Rebocco)

14 Romeo (Pegazzano)
14 Righetti (Levanto Calcio)

12 Pinelli (Tarros Sarzanese)

10 Barattini (Tarros Sarzanese)

9 Ravettino (Sporting Club Aurora)

Guido Lorenzelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News