Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Novembre - ore 13.23

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lorenzo Plicanti: "Domani vorrei dare ancora una gioia ai miei dirigenti"

L'allenatore del Follo San Martino tra Tarros e Sarzana 1906. "Con la Tarros passaggio del turno meritato, ma a loro sarò sempre riconoscente meritano altre categorie" "Ringrazio tutti i miei giocatori" "La squadra di Veronica in forma e ben allenata

Lorenzo Plicanti: "Domani vorrei dare ancora una gioia ai miei dirigenti"

La Spezia - Mister Lorenzo Plicanti ha ottenuto domenica l'accesso alla finale Play - Off del Girone D di I Categoria con il suo Follo San Martino. Il pareggio per 1 - 1 sancito al termine dei supplementari contro la Tarros Sarzanese, di cui era anche ex di turno, è infatti bastano ai suoi ragazzi per assicurarsi il pass per l'atto finale degli spareggi del Girone D. Sfida che andrà in scena domani sera al "Tanca" alle ore 20:30 contro l'ostico Sarzana Calcio 1906. Abbiamo quindi voluto contattare l'allenatore del Follo per sentire le sue impressioni in vista dell'importante impegno infrasettimanale che lo attende.

Mister che sfida è stata quella contro la Tarros Sarzanese?

"Per noi era la quarta gara in quindici giorni, avevamo sei assenze tutte pesanti e dopo appena 2' minuti abbiamo perso Bellotti per infortunio. Diciamo un inizio tutto in salita al cospetto della migliore squadra del campionato con tutti gli effettivi disponibili e a riposo. Direi che passiamo il primo turno Play - Off meritatamente. Meritatamente perché abbiamo ben interpretato il tema tattico, meritatamente perché nonostante tutto abbiamo avuto solo noi chiare occasioni da goal, meritatamente perché malgrado un'autorete che avrebbe tagliato le gambe a chiunque, abbiamo saputo reagire con carattere, meritatamente perché abbiamo corso il doppio degli avversari."

Una stagione veramente positiva finora la vostra nonostante tante difficoltà incontrate lungo il cammino...

"Abbraccio e ringrazio tutti i miei giocatori, un gruppo che mi ha seguito fin dal primo giorno con sacrificio, che è cresciuto moltissimo nel corso della stagione, celando praticamente quasi tutti i difetti sopravvenuti per le numerose defezioni che abbiamo dovuto accettare."

Una soddisfazione aver superato una squadra forte e quadrata come la Tarros Sarzanese, di cui tra l'altro lei è un ex?

"Faccio i complimenti alla Tarros, gran bella squadra: ho registrato ottime qualità anche in chi ha esordito con me nel periodo in cui allenavo a Sarzana. Mi hanno fatto piacere complimenti e riconoscenza ricevuti dai molti giocatori sarzanesi alla fine dell’incontro. La Tarros Sarzanese per me rappresenta molto: riconoscenza verso persone serie e capaci che hanno saputo farmi vivere una bella esperienza. Meritano altre categorie!"

Da una formazione di Sarzana all'altra, la finale del girone sarà contro il sorprendente Sarzana 1906 di mister Veronica

"Esatto, mercoledì incontreremo il Sarzana 1906, una squadra in forma e ben allenata. Cercheremo di leccarci le ferite in fretta senza piangerci addosso, come finora è stato. Mi auguro di poter dare ancora una gioia ai miei dirigenti."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News