Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Febbraio - ore 21.03

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Prima Toscana, buon pari del Don Bosco Fossone a Serricciolo

Prima Toscana, buon pari del Don Bosco Fossone a Serricciolo

Massa Carrara - Il girone di andata si chiude senza grosse sorprese, le prime tre della classifica vincono i loro impegni, dove la situazione rimane immutata, il Meridien espugna il campo del Ponte a Moriano consolidando il primato diventando campiona d’inverno. Ad una lunghezza segue il Capezzano Pianore che ha rifilato un poker di gol in alta Garfagnana in casa dei Diavoli Neri, ancora dietro sempre ad un punto il Monsummano che ha vinto di misura sul campo dei pratesi del Candeglia. A cinque lunghezze però sempre dentro i play off stazionano i lunigianesi del Serricciolo che non sono andati oltre il pareggio interno contro i carrarini del Don Bosco Fossone al secondo risultato positivo consecutivo.
La sfida dell’Arcinaso sulla carta doveva essere una partita quasi scontata visti i 23 punti di differenza tra le due compagini, invece il campo ha dato un esito diverso,la partenza sprint dei giallo blu con Shqypi faceva presagire una gara in discesa. La risposta del club del nuovo tecnico Marco D’Ambrosio non tardava, i marmiferi pareggiavano con Rolla che risolveva una mischia in area lunigianese. Prima del riposo l’intramontabile Simone Bertolla siglava la rete del nuovo vantaggio, a metà della ripresa gli ospiti pervenivano al pareggio con Cucurnia, il finale concitato di gara dove Manenti & compagni assediavano la porta di Agnesini, in virtù di alcune decisioni apparse dubbie del direttore di gara (un paio di gol annullati) ne facevano le spese il talentuoso Shqypi e il mister Paolo Bertacchini. Pareggio che ha lasciato senza dubbio l’amaro in bocca ai galletti, per l’ennesima volta penalizzati dal fischietto di turno, ora lontani sette lunghezze dalla capolista Meridien devono rivedere le aspirazioni programmate in estate. Alla ripresa del campionato il Serricciolo ospita una dei club accreditato come i pistoiesi del Monsummano, all’andata il match dello “Strulli” era terminato a reti inviolate. In casa dei marmiferi da due giornate fa capolino il sereno, i due risultati positivi hanno tonificato l’ambiente e rivitalizzato la squadra, da tre gare sotto la guida dell’esperto Marco D’Ambrosio alla prima esperienza con una prima squadra sembra aver trovato in poco tempo la “quadra” giusta. Ora la classifica dei carrarini con tutto un girone a disposizione non è più drammatica, le vicende societarie dell’Orentano finito all’ultimo posto con penalità stanno stravolgendo non solo i play out ma l’intero campionato, Donati & soci credono nel progetto del sodalizio giallo rosso, linea giovane da dicembre rimodellata con qualche pezzo di esperienza in prospettiva salvezza diretta. Già dalla prima di ritorno tra le proprie mura i fossonesi ospitano i lucchesi del Ponte a Moriano sopra di una lunghezza, gara da portare a casa a tutti i costi ,per l’operazione sorpasso soprattutto per dare continuità alla striscia positiva. I risultati della giornata sono stati caratterizzati dalle 5 vittorie esterne(record stagionale) quello della capolista Meridien in casa del Ponte a Moriano, del Monsummano a Candeglia, del Capezzano a Gorfigliano,Del Porcari a Marginone e quello del Corsanico a Orentano dopo aver giocato solo cinque minuti per l’abbandono dei locali scesi in campo in sette, rimasti con il numero non regolamentare dopo l’infortunio ad un giocatore. Invece le vittorie interne sono state due quella dello Sporting Pietrasanta nel derby contro i cugini della Torrelaghese e del Molazzana sui versiliesi del Forte dei Marmi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News