Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Agosto - ore 22.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ferrari e Tedesco affondano il Follo San Martino

I due bomber del Riccò Le Rondini aprono la crisi della squadra di mister Plicanti in rete nel finale con Bariti. Pali per Noga e Nunez Gomez, ma la prova dei gialloblu è di quelle importanti

Ferrari e Tedesco affondano il Follo San Martino

Riccò del Golfo - Non poteva davvero esserci rientro migliore per l'eterno bomber Ferrari del Riccò Le Rondini che, dopo aver scontato ben otto turni di squalifica per ciò che era successo nella trasferta in casa della Tarros Sarzanese, sblocca il match casalingo della sua squadra contro un Follo San Martino che sta attraversando una grave crisi e viene sconfitto dall'undici di Baudone dovendo lasciare la vetta della classifica ad appannaggio del solo Levanto Calcio.

In cronaca il match si sblocca dopo 18' minuti proprio grazie alla rete di Ferrari (nella foto, ndr): cross dalla sinistra di Bertonati, al secondo assist vincente consecutivo dopo quello di domenica scorsa, stop di petto e perentoria girata di destro a spedire il pallone nell'angolino basso alla sinistra dell'incolpevole Benedini. Subito lo svantaggio la reazione del Follo è veemente e la squadra di Plicanti va vicinissima all'immediato pareggio, ma Noga è sfortunato a colpire un clamoroso palo con un gran tiro al volo al 25°. Nella circostanza Pierini nulla avrebbe potuto. Tocca poi al Riccò Le Rondini rifarsi pericoloso con Dalforno al 29°, ma Benedini salva con un grande intervento. Ci riprovano i gialloblu con Tedesco poco dopo, ma è ancora il portiere ospite ad avere la meglio. Al 34° Follo San Martino in inferiorità numerica: è Montefiori ad essere espulso per proteste nei confronti del Sig. Porzio di Genova. Al 43° l'ultima emozione della prima frazione è una conclusione di Noga che impegna Pierini bravo a salvare. Squadre negli spogliatoi sul minimo vantaggio locale.

Nella ripresa, seppur in inferiorità numerica, sono gli uomini di Plicanti a fare la partita. Dopo una parata di Benedini su Manuel Fiocchi al 48° è Nunez Gomez a sfiorare il pareggio un minuto dopo l'ora di gioco, ma l'attaccante in scivolata arriva sfiora il palo sul perfetto cross di Bariti. Ecco che si materializza il raddoppio locale con Tedesco che al 70° è abile nello sfruttare gli ampi spazi concessi dalla retroguardia del Follo, involandosi verso la porta di Benedini e gonfiando la rete con un bel sinistro in diagonale, dimostrazione di grande cinismo e freddezza. Gli ultimi 20' minuti di gioco vedono i locali arroccati in difesa a difendere stoicamente il doppio vantaggio soffrendo gli ospiti che su un campo reso pesante da una pioggia tanto leggera quanto incessante, mettono alle corde i padroni di casa, per un finale di gara thrilling, con Bariti che al 90° realizza perfettamente il rigore che riapre la gara e riaccende le speranze dei ospiti. Rigore concesso per fallo di Arrabito su Bertagna e che vale la 12° marcatura stagionale al fantasista di Plicanti. I quattro minuti di recupero vedono un ultimo disperato forcing da parte degli ospiti che però non dà gli esiti sperati, anche perché i giallo-blu riescono a non subire tiri in porta, dimostrando attributi e un cuore grandi così. Finisce così con la vittoria del Riccò Le Rondini che risale la china della classifica con la terza vittoria consecutiva e chissà dove potrebbe essere ora se non avesse dovuto giocare sei partite con la rosa dimezzata per le squalifiche. Follo San Martino che conferma il periodo poco positivo e dopo i due pareggi con Ceparana e Marolacquasanta incassa una sconfitta che lo fa scivolare in seconda posizione. Tra i migliori in campo Ferrari che riassapora la gioia del gol dopo dieci giornate (l'ultimo realizzato al San Lazzaro Lunense nel 3-0 casalingo del 2 Dicembre, ndr), Tedesco miglior marcatore gialloblu della stagione con 6 reti e Manuel Fiocchi per i locali, Bariti e Noga tra gli ospiti. Da sottolineare infine il premio a Celaj per la 100° presenza con la maglia del Riccò Le Rondini e il leggero infortunio occorso nel finale al portiere Pierini sostituito tra i pali da Minerva.

Tabellino

Riccò Le Rondini - Follo San Martino 2 - 1
Marcatori: 18° Ferrari (R), 70° Tedesco (R), 90° Bariti (F)

Note: al 34° espulso Montefiori (F) per proteste nei confronti del Direttore di Gara

Riccò Le Rondini: Pierini (87° Minerva), Fiocchi A., Baiardi (81° Leporati), Ferrari (75° Arena), Dalforno, Tedesco (73° Chella), Martinez, Bertonati (65° Di Moisè). All. Baudone
Follo San Martino: Benedini, Musetti, Acosta, Palagi, Montefiori, Conti (54° Riillo), Messina (71° Bertagna), Villa, Nunez Gomez, Bariti, Noga. All. Plicanti

Arbitro: Sig. Porzio della Sez. AIA di Genova

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News