Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Giugno - ore 22.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il punto, le prime tre pareggiano tutte

Levanto-Borgo e il big match Follo-Pegazzano finiscono pari: incertezza in testa. Sarzana sbanca Moneglia con Tonelli scatenato. Tarros e Riccò da zona Play-Off con vittorie su Marola e San Lazzaro. Super Antica Luni manita al Rebocco per sperare

Il punto, le prime tre pareggiano tutte

La Spezia - Quando mancano tre giornate alla fine della stagione regolare continua nel segno dell'incertezza il campionato di I Categoria della Spezia. Infatti nella 23° giornata le prime tre della classe ottengono tutte dei pareggi mantenendo vivo l'interesse per questo incerto finale di stagione. Al "Raso Scaramuccia" il Levanto impatta con il Borgo Foce Magra Ameglia che gioca meglio nella prima frazione e passa con Barbieri lesto a deviare un angolo di Fiorini. Ripresa ad appannaggio degli uomini di mister Agata che trovano il meritato pari con il giovane Borgalli ad inizio ripresa. Borgo che scivola in settima posizione a quota 37, rivieraschi a quota 45 che mantengono invece due punti di vantaggio sul Follo San Martino che impatta a sua volta il big match contro il Pegazzano. Entrambe le formazioni si presentano con delle defezioni all'attesa partita. Ospiti avanti con Tasso, pari di Palagi di testa e sorpasso locale con Montefiori abile a sfruttare l'assist di Bariti. Piove sul bagnato per Plicanti che ad inizio ripresa perde per infortunio proprio Montefiori e Bariti, il Pegazzano ne approfitta e sigla con bomber Simone Romeo il gol del pareggio di testa su corner di Tasso. Nel finale occasioni per Riccardo Russo, Danovaro e Noga, ma l'equilibrio non si spezza. Pegazzano avvicinato dal Sarzana 1906 che trova un'altra bella doppietta di un difensore dopo quella di Pasquali della settimana scorsa. Questa volta è Tonelli a sbloccare il match e poi raddoppiare in casa del Moneglia con un perfetto calcio piazzato. In precedenza lo stesso Pasquali aveva colpito l'incrocio dei pali. Tris calato dai rossoneri da Rossetti. Tre punti più sotto in quinta posizione risalgono Tarros Sarzanese e Riccò Le Rondini. La squadra di Fanan si impone in rimonta su una delle ex formazioni del tecnico, ossia il vecchio grande amore Marolacquasanta. Marolini passati subito in vantaggio con Ricciardi, pareggia Piastra e poco dopo Barattini porta avanti i suoi. Ad inizio ripresa Piermattei impatta il risultato per i rossoverdi, ma un discusso rigore trasformato ancora da Barattini da tre punti pesanti alla squadra di casa. Sesta vittoria consecutiva invece per il Riccò Le Rondini che si impone con un netto poker in casa di un San Lazzaro Lunense decimato da infortuni e squalifiche. La sblocca subito Ferrari trasformando un rigore e diventando con 59 marcature all'attivo il miglior marcatore della storia del Riccò Le Rondini. Raddoppio di Tedesco, poi Pierini si supera parando un calcio di rigore a Balloni che poteva riaprire il match. Infine ecco la rete di Mecherini e la doppietta di Tedesco. Il colpo grosso, e forse il risultato più a sorpresa, lo fa l'Antica Luni in quello che forse era l'ultimo appello per la squadra di mister Duranti. I "gladiatori" infatti rifilando addirittura una "manita" di reti al malcapitato Rebocco. Partita mai in discussione e chiusa in pratica nel primo tempo grazie alle reti di Franzoni, Chiummiello, e A. Pellini. Nella ripresa ecco le reti di G. Pellini e Mboup, mentre solo nel finale i "viola" segnavano il gol della bandiera con il rigore trasformato dal solito Davide Iaione. Infine netta vittoria per lo Sporting Club Aurora in casa del già retrocesso Ceparana. Le reti della squadra di Figone portano la firma di Ravettino e Paoletti, entrambi a segno con una doppietta a testa, e di Marcone e Rocca. Per i locali il rigore di Pasini e le reti di Koruma e Attivissimo. Tre punti importanti in ottica salvezza per la squadra ospite.

I TOP DI GIORNATA

ANTICA LUNI: Vittoria netta e meritata per la squadra di Duranti contro una grande del torneo come il Rebocco. Tre punti che riaccendono all'improvviso la speranza di agganciare ai Play - Out quel Marolacquasanta sconfitto dalla Tarros Sarzanese.

SARZANA 1906: Il campo del Moneglia è sempre ostico, la vittoria della squadra di Veronica è netta e meritata.

RICCO' LE RONDINI: Netta vittoria in cui spiccano Ferrari al 59° gol in gialloblu, Tedesco autore di una doppietta e il portiere Pierini che neutralizza anche un calcio di rigore. Sesta vittoria consecutiva e zona Play - Off raggiunta seppur a pari merito con la Tarros Sarzanese.

I FLOP DI GIORNATA

REBOCCO: Stop pesantissimo in casa della penultima della classe Antica Luni. Una sconfitta da dimenticare veramente in fretta e che complica dannatamente la possibilità di accedere ai Play - Off promozione.

CLASSIFICA MARCATORI

18 DAVIDE IAIONE (Rebocco)

16 Bariti (Follo San Martino)

15 Romeo (Pegazzano)
15 Barattini (Tarros Sarzanese)

14 Righetti (Levanto Calcio)

12 Pinelli (Tarros Sarzanese)

11 Ravettino (Sporting Club Aurora)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News