Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Settembre - ore 21.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il punto, nel campionato dove tutti rallentano il Levanto raggiunge il Follo in testa

La squadra di Plicanti impatta con il Marola, quella di Agata batte l'Aurora. Un bel Sarzana ha la meglio del Pegazzano. Borgo batte Rebocco. Doppio Barattini e la Tarros passa a Luni. Importanti successi per Riccò e San Lazzaro su Moneglia e Ceparan

Il punto, nel campionato dove tutti rallentano il Levanto raggiunge il Follo in testa

La Spezia - La I Categoria della Spezia, dopo la disputa della 19° giornata, sembra quel classico campionato in cui nessuno voglia scappare e tutte quelle squadre che si trovano da prime in classifica facciano in modo di "aspettare" le dirette concorrenti. Ne esce così un quadro di una classifica molto livellata e pochi punti di distanza tra le varie formazioni. Insomma ogni giornata può sconvolgere il tutto. Partiamo dalla capolista Follo San Martino che dimostra di non aver ancora smaltito le scorie del pareggio nel derby con il fanalino Ceparana e impatta per 1 - 1 contro un'altra formazione che lotta per evitare la retrocessione come il Marolacquasanta. Sono due rigori a decidere il pareggio: vantaggio rossoverde con il secondo gol consecutivo di Quattromani impattato sempre dal dischetto da Bariti. Le due squadre chiudono entrambe in 10 uomini per le espulsioni a breve distanza di Paparcone e di Marchi. La formazione di Plicanti è quindi raggiunta in vetta dal Levanto Calcio che supera all'inglese un rimaneggiato Aurora al "Raso Scaramuccia". La squadra di Agata si conferma un bunker inespugnabile non avendo ancora subito reti in questo 2019. Capolista entrambe a quota 38, mentre a 35 rimane in terza posizione il Pegazzano battuto a domicilio da un buon Sarzana 1906. Partita combattuta e interpretata meglio dagli ospiti almeno nella prima frazione anche se il primo squillo è degli spezzini con Scapazzoni, ma Cucurnia c'è. Sale poi in cattedra Baron che disinnesca Rossetti e si supera con un doppio intervento su Taddeucci. La squadra di Olmi rischia di restare in inferiorità numerica, ma il D.g. Monteverde di Chiavari non vede il pugno in pieno volto di Tiziano Russo a Nardi. Proprio Nardi nella ripresa salta anche il portiere e realizza. In pieno recupero Romeo sfiora il pari per il Pegazzano, ma Cucurnia salva con una gran parata. Sarzana quinto a quota 32 preceduto dal Borgo Foce Magra A.F. di Ciuffardi che sale a 33 punti superando il Rebocco e ritrovando la vittoria. Dopo la traversa di Bindi decisive le reti di Del Tufo e Gasparotti servito da Valletta. Rebocco che scivola in settima posizione superato dalla Tarros Sarzanese che con il successo sull'Antica Luni, penultima, si porta a quota 30. Doppietta di testa di Barattini inframezzata dalla rete di Ortelli, poi nel finale la squadra di Duranti ha un moto d'orgoglio e prima spreca un rigore centrando il palo con Pellini e poi riduce le distanze con il "Sicario" Caleo, ma non basta per portare a casa punti. Chiudiamo con due successi molto importanti in ottica salvezza, ma che vista la classifica così corta potrebbero, se corroborati da altri risultati, rilanciare San Lazzaro Lunense e Riccò Le Rondini anche in posizioni più nobili. La squadra di Biavati non ha problemi a rimandare battuto all'inglese il fanalino Ceparana grazie alle reti nel primo tempo del giovane e promettente Pezzetti e di bomber Balloni. Il Riccò di Baudone torna invece con tre punti pesantissimi dal difficile campo del Moneglia in uno scontro combattutissimo con gli azulgrana. All'immediato vantaggio locale di De Bellis pareggia dopo appena 3' minuti Martinez. Poi ecco il gran gol di Dalforno, alla prima marcatura stagionale, per il sorpasso spezzino, ma Basso riprende il suo rigore respinto da Pierini facendosi perdonare insaccando il 2 - 2. Nel finale Martinez sigla la propria doppietta personale sancendo la terza vittoria nelle ultime quattro gare per la squadra di Baudone che da quando sono rientrati quasi tutti gli squalificati ha letteralmente cambiato passo.

I TOP DI GIORNATA

NARDI (Sarzana 1906): Nel contesto di una partita difficile e ben giocata dai rossoneri l'esterno offensivo di Veronica risulta imprendibile per gli avversari che soprattutto nel primo tempo ricorrono al fallo sistematico per fermarlo. Nella ripresa mette a segno la rete decisiva per la vittoria dei suoi.

RICCO' LE RONDINI: Tre punti pesanti da un campo difficile come quello del Moneglia. La squadra di Baudone si è ritrovata con tre vittorie nelle ultime quattro partite.

I FLOP DI GIORNATA

FOLLO SAN MARTINO: Per la capolista un'altro pareggio dopo quello con il fanalino di coda Ceparana. I cinque punti di vantaggio di due settimane fa sulla seconda sono andati già in fumo.

REBOCCO: Troppo altalenante la stagione dei "Viola" che perdono in casa del sempre ostico Borgo Foce Magra A.F.

CLASSIFICA MARCATORI

13 ROMEO (Pegazzano)
13 RIGHETTI (Levanto Calcio)


12 Pinelli (Tarros Sarzanese)

11 D. Iaione (Rebocco)
11 Bariti (Follo San Martino)

10 Barattini (Tarros Sarzanese)

9 Ravettino (Sporting Club Aurora)

6 Cizmja (Moneglia)
6 R. Russo (Pegazzano)
6 Rossetti (Sarzana 1906)
6 Villa (Follo San Martino)
6 Ricciardi (Marolacquasanta)
6 Gasparotti (Borgo Foce Magra A.F..)
6 Balloni e Canalini (San Lazzaro Lunense)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News