Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Ottobre - ore 17.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Riccò Le Rondini festeggia le 100 presenze in gialloblu di Celaj

Nella vittoria ottenuta contro il Follo San Martino domenica scorsa l'esterno mancino è stato l'undicesimo giocatore nella storia del sodalizio del presidente Carlo Paganini a tagliare questo traguardo

Il Riccò Le Rondini festeggia le 100 presenze in gialloblu di Celaj

Riccò del Golfo - Non solo la festa bella vittoria ottenuta contro il Follo San Martino, ex capolista del torneo di I Categoria, per il Riccò Le Rondini la scorsa domenica. I gialloblu hanno avuto un altro motivo per festeggiare, ossia il traguardo delle 100 presenze con la maglia delle Rondini da parte dell'esterno mancino Xhelando "Jack" Celaj premiato, come sempre, dal presidente Carlo Paganini con una targa ricordo (nella foto, ndr). Arrivato nella sessione di mercato estivo del 2015, da lì in poi, con i "grandi", ha sempre vestito una sola maglia, quella a tinte gialle e blu. Nella storia del sodalizio del presidente Paganini si tratta dell'undicesimo giocatore che è riuscito a tagliare questo traguardo. Prima di lui sommarono 100 caps David Conti, il portierone Brogi, Berettieri, l'attuale capitano Arrabito, Dalforno recordman attuale di presenze, Julian Belsito, Martinez, Ferrari e Chella, quest'ultimo attuale detentore del record di giocatore più giovane ad aver raggiunto il traguardo a 22 anni, 8 mesi e 22 giorni. Una società, il Riccò Le Rondini, molto attenta ad instaurare un certo tipo di legame con i propri giocatori che trovano l'ambiente ideale in gialloblu tanto da sentire la maglia quasi come una seconda pelle. Oltre alla targa il Riccò ha voluto anche ringraziare il giocatore con queste parole:

"Non possiamo far altro che ringraziarti, Jack, perché finché ci saranno ragazzi, uomini veri, che, come te, decideranno di sudare ed impegnarsi in ogni allenamento e ogni domenica per la causa del Riccò Le Rondini (anche se "non giochiamo sul sintetico" e anche se a San Benedetto magari fa un po' più freddo), beh, non potremo che avere una certezza in più su cui contare per proseguire nel nostro cammino, per continuare a fare calcio e a divertirci tutti insieme.

Congratulazioni per questo grande traguardo raggiunto.
"

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News